Magia – Le dimensioni qui e ora

Magia Magia – Le dimensioni qui e ora Ho preso un articolo sulle dimensioni, l’ho letto e poi l’ho modificato come risuona meglio a me. Dalla quarta dimensione in avanti invece di parlare in prima persona plurale (noi), ho messo “io” prima persona singolare, ritengo di poter parlare solo per me. I verbi al condizionale e al congiuntivo li ho messi all’indicativo presente. Il qui e ora è il presente. Le altre forme e tempi sono mentali. Le dimensioni non >>> Continua …

Terrestre – Sirio

Terrestre Terrestre – Sirio Sirio, la tua capacità di creare la vita. La tua capacità di raggiungere le tue capacità e attivarle. La tua capacità di credere, essere, manifestare la tua persona. Sintesi proteica di cristalli e carne, di cuore e pensiero, di oro e ghiaccio, di sogni e terra. Sintesi proteica, DNA delle stelle, situazioni che attivano i geni, voce dei mondi. Apriti ad ogni suono, ad ogni musicalità, armonia, concerto. La musica tu sei, le note, gli spartiti >>> Continua …

Vittoria – Il Maschile

Vittoria Il maschile   Buongiorno, Mio Re. Stamattina le più elevate energie hanno iniziato presto a bussare. Alle sei già ero sveglia, caffè e brioches. Questo lo faccio quando tu non ci sei, che quando ci sei ho altro da fare. Quando ci sei ti dormo accanto e respiro sul tuo respiro. Non mi muovo, è troppo importante seguire il tuo respiro, le tue spalle che sia alzano e s’abbassano a ritmo lento. Dormi e ogni tanto fai quel suono >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Terrestre

Energia e massa infiniti Terrestre È importante ridefinire questo nome. Già in Parolario c’è una prima definizione che dice: perché troviamo importante sapere che significa dirmi “terrestre”. Chi sono come terrestre? mi sento lontana dal sentirmi un abitante, forse sulla superficie, di un pianeta, meglio una palla. Evito il resto del come ce la raccontiamo su ciò che chiamiamo “Terra”. Ci sono altri post su questo. Il cosmo, così come ce lo rappresentiamo, è un impianto. Non è reale. È >>> Continua …

Vittoria – All’attacco

Vittoria Oggi vado in diretta. Io l ho risolto un … irrisolto. Quel giorno mi ero alzata con una grande voglia di vendetta. Sì, di vendetta. C’era qualcuno che s’attirava frusta e cinghia.  Che linguaggio! Vittoria! Beh, mi ero dilettata a guardarmi i racconti bdsm di alcuni amici. Sì, ho amici dappertutto, anche tra i massacratori. Me ne sto lontana, certo ma, a distanza, ci parlo. Meglio, sono loro che parlano con me. Così quel mattino, dato che c’era un >>> Continua …

Terrestre – Natura stellare

Terrestre NATURA STELLARE  – da Nel Paese dei balocchi  Chiedo all’Universo, all’Intelligenza Cosmica che sono: Che significa essere stella? Tutti mi prendono in giro quando dico – Sono stella – allora chiedo: Qual è la mia natura? Come sono stella lassù Come sono stella quaggiù, sulla Terra Quali la mia natura, la mia dimensione le mie dinamiche la mia struttura l’intelligenza il cuore la mia anima quando mi dico che sono una stella? Cosa agisco, da stella? La stella sulla >>> Continua …

Archetipi – Kaf

Archetipi  Kaf Kaf. L’arco e la freccia. Il bersaglio. È bello avere un bersaglio. Anche esserlo. Sono cercata e trovata da una freccia che sa il suo bersaglio. Mi attira questa possibilità. Che diventa la vita con un bersaglio! Un obiettivo, un sogno, una speranza una certezza, un progetto. Costruire, creare. Agire, essere potenti vivi fluenti possibili nelle illimitate possibilità. Per secoli e millenni mi sono guardata dagli interstizi del mondo. Aspettavo lo squarcio, la fessura, la zona d’ombra, la >>> Continua …

Archetipi – Yod

Archetipi  Yod – Centratura Siamo sempre ad amplificare e immergerci nella nostra centratura. Non finiamo mai di centrarci. Non finisco mai di centrarmi. Un Omphalos sempre più gravitazionale e attirante verso sé. Anche un buco nero. Da stamane mi viene in mente il baco da seta. Ma sul baco scriverò altra volta, però ha a che vedere con la centratura. Sto tutto il giorno con gli occhi e gli orecchi di dentro spalancati per acchiappare il sempre ultimo, e mai >>> Continua …

Terrestre – Archetipo stella

Terrestre  ARCHETIPO STELLA La sostanza della vita. Un mondo, un universo. Stella è una modalità, una delle tante possibili, di creare e percepire il Tutto, la Vita. La vita di altri mondi si fa presente in modo diverso. È sperimentare la presenza in noi di altre parti di noi stessi. Quando percepiamo questo cominciamo a renderci conto che il nostro mondo (modi di essere, sentire, pensare, concepire il tutto) è relativo, è uno dei possibili mondi e che ciò che >>> Continua …

Anima gemella – Inconscio

Anima gemella Inconscio mi seduce. Sedurre Inconscio. Fare dell’inconscio di roccia dei prometei, una spugna. Parlo a Inconscio, che lui mi parla. Mi sente. Mi dice. Mi spiega. Mi racconta. Mi fa. Mi da. La glia. Libera. Luminosa. Libera da ogni pseudo-archetipo sovrapposto. Da ogni forma non vitale , fino alla più arcaica. La Terra. Da Gaia, la Terra corregge l asse, e riscatta la sua centratura. L’incanto è dare coscienza a me e al mondo. Inconscio È tutto nuovo. >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Energia

Energia e massa infiniti  Energia Pensiero è energia, la sento circolare dentro di me l’energia pensante. Emozione è energia, la sento circolare dentro di me l’energia senziente. Sento Energia attraversare corpo, cellule, apparati, sistemi, molecole. Una specie di presenza costante e sempre nuova che mi abita. Abita ogni piccolo anfratto del mio corpo e sta in ogni dimensione di me stessa. Ecco: emozione pensiero fatti eventi cose situazioni amore forza anima gemella. La mia più prossima gemella. Ci siamo scelti >>> Continua …

Terrestre – Parolario

Terrestre Terrestre Parolario è agorà. Abbiamo riportato qui la prima parte del post Parolario. Nel post cui si fa riferimento abbiamo le parole che sono state concertate e definite. Qui riscriviamo solo la prima parte, ossia diamo ulteriore visibilità al lavoro – gioco che stiamo facendo. Uno spazio comune in cui concertiamo il nostro esperienziale significato su una serie di parole. Questa definizione è sempre in ricerca, per cui sempre ri-formulabile. La vita è movimento flusso, nella sua matericità e anche >>> Continua …

Energia e massa infiniti – I territori della regina

Energia e massa infiniti                  I territori della Regina Regina è Una. Sempre. In ogni donna. In ogni uomo. Sono regina. Attraverso i mondi. Sono terrestre, mi prendo le godurie di questo pianeta. Mica c’è un pianeta… una palla… che giiira.. il sooole. Fin dove arriva il nostro scenario? Non importa. Non importa più. I territori della regina sono luoghi della massima regalità. Eh certo. La regalità è un fatto che inizia con >>> Continua …

Terrestre – Le parole chiavi da ri-condurre dentro di me per risvegliare la mia coscienza cristica

Terrestre Le parole chiavi da ri-condurre dentro di me per risvegliare la mia coscienza cristica  da: Nel paese dei Balocchi Stella, Tutto sta dentro di me. Sono stella e, ogni volta che guardo il cielo per osservare e ammirare una stella, le stelle, è dentro me che vado. So che, osservandola, vedo le mie esistenze parallele e, nella connessione che compio qui, semplicemente nel mio cuore, permetto loro di riversarsi nel mio qui e ora. Mille e mille esistenze unificate >>> Continua …

Vittoria – spazio tempo emozioni

Vittoria Spazio tempo emozioni Noi possiamo re-impostare tutto. Siamo noi i creatori della nostra realtà. Perché so che posso permettermi questo? Di re-impostare lo strumento di “creatore”? Perché so che posso rendere dinamici o spostare qualsiasi vibrazione, flusso o particella di pensiero. Posso re-indirizzare le emozioni. Il sentire. Oh, questa sembra proprio grossa. Quello che ho detto, certo. Mi sa che fino a qui io mi sono occupata soprattutto di pensiero. Oh, sì, dico spesso… ascolto, sento. Ma trasformare trasmutare >>> Continua …

Vittoria – Come ho fatto a portare nel qui e ora anima gemella

Vittoria Come ho fatto a portare nel qui e ora anima gemella. Ho chiuso col fuori. Sì, deliberatamente e senza attenuanti. Ad un certo punto di tutto questo andare per archetipi e alfabeti mi era stato chiaro che: fuori non c’è nulla. Che le persone che mi pareva di vedere, di incontrare di fatto non esistevano. Ero io che continuavo a proiettare fuori il mio film. Ossia, io avevo uno schema sulle relazioni di coppia, sull’amore, sull’eros, sulla fedeltà e >>> Continua …

Il terrestre – Stella parlante

Il terrestre  STELLA PARLANTE Fai diventare realtà quello che ti sembra favola. Senti e chiama verità ciò che inventi perché, ciò che credi invenzione della tua fantasia, altro non è che intuizione profonda. Sentire oltre il sentire. Sentire oltre il pensare. Vedere oltre il guardare. Conoscere oltre il sapere. Leggere, dire, interpretare il mondo già fatto nuovo. Dillo e lo crei. Agisci dal mondo nuovo, ed esso ti è davanti. Mentre lo senti e lo affermi, lo crei. Lo crei, >>> Continua …

Pianeta felice – Nel paese dei balocchi

Pianeta felice da: Nel paese dei balocchi “Tutto ciò che accade tu lo scrivi” disse “Tutto ciò che io scrivo, accade” fu la risposta Michael Ende Nel paese dei balocchi ARCOBALENO Nessuno arriva tanto in alto come colui che non conosce la propria meta. Fantasia? Metafora? Chi lo sa? Forse la tua, osservata sperimentata, verificata, è la realtà? Chi lo sa. Dimensione stellare è profezia o ricordo? Ambedue finalmente congiunte e coese nell’oggi. Siamo il Tutto, siamo nel Tutto. La separazione >>> Continua …

Anima gemella – Mente

Anima gemella  Mente Bella stella dimmi tu cosa vedi da lassù? da quassù io vedo te da quassù io vedo te.    Bella stella dimmi tu     cosa vedi da quaggiù    da quaggiù io vedo te    da quaggiù io vedo te. Abbiamo già detto molto di Mente. Trovo che sa starsene in silenzio. Una parte di me che c’è e pulsa, respira, mi lascia ad altre esperienze di me che non sono Mente. Oh, finalmente respiro. Finalmente altre >>> Continua …

Magia – Psiche

Magia  Psiche  La versione di psiche da cui sono partita sta qui. Sto ri-formulando il mio Strumento di creazione. Oggi. Psiche è l’Uno. Ha in sé i 22 movimenti, le 22 chiavi. I 22 Archetipi primari che sono movimenti. Dinamiche della Forza. Psiche corrisponde ai movimenti. Psiche è una struttura di sistema. È un sistema organizzato, connesso, e  corrisponde ad ogni parte di realtà esistente. Psiche è un sistema pulito. Psiche agisce sul presente. Reagisce al presente, ci dà il >>> Continua …

Sperimentare – Ri-creo il mio strumento di creazione – 1

Sperimentare è l’atteggiamento che può far entrare vita nuova nel nostro esistere.     Abbiamo già osservato il nostro strumento di creazione, sta qui Ri-creiamo il Nostro Strumento di Creazione qui iniziamo una seri di post per dare degli aggiornamenti.   Sono passata da noi a “io”. E scriverò solo in riferimento a me, per un po’. Fino a quando così mi verrà di fare. Perché la creazione è un atto del creatore, ossia del singolo. Forse – non so >>> Continua …

Pianeta felice – Le dimensioni

Pianeta felice   Le dimensioni Io raramente mi interessavo alle dimensioni. Come ho già detto la sentivo una faccenda new age, per cui mi allontanavo. Da un po’ di giorni questo fatto mi gira dentro la testa. Allora do un occhiata. Leggo e mi dico: Ma vedi, io infatti mi sento così o così. Mi accorgo che sto vivendo modi di essere che attraversano più dimensioni. Terza, vabbè, è questa della materia e della dualità. Quarta. Dicono che nella quarta >>> Continua …

Archetipi – Il Tempo

Archetipi ll Tempo “Se vai nell’anti-tempo tu amplifichi il tuo tempo”. E lo riformulo, aggiungo ora. Trasformo – dall’impianto – la mia creazione. Da tempo dico che prima o poi possediamo il Tempo. A questo punto “siamo” la nostra creazione. Possiedo il Tempo quando “divento” il Tempo. Intuivo delle cose sul tempo ma non mi era chiaro nulla. Ultimamente va così: mi vivo in due tempi. La Murry Hope chiama il tempo che viviamo in matrix, ossia nel sistema, in >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Macrina

Energia e massa infiniti Macrina Non c’è Uno senza due non c’è due senza uno e due Chebbbestia che sono In questi giorni mi rimbalzava dentro la testa il fatto delle dimensioni. La new age parla del nostro elevarci, espanderci e passare dalla terza alla quarta e quinta sesta dimensione. Non so se ce ne sono altre. Sono sempre stata piuttosto distratta su questi temi, anche io sembro un po’ new age nel mio pensare e scrivere, ma non mi >>> Continua …

Sperimentare – Laboratorio 1

Sperimentare LABORATORI CON GLI ARCHETIPI Questi i giochi con gli archetipi che io stessa faccio, ho fatto, continuo a mettere in scena per far sì che lettere e numeri nella loro “funzione” ed efficacia attivino sempre più la loro presenza in me. E nella mia realtà. Grazie a questo continuo frequentare gli archè io sono quello che sono. Mi riconosco intelligenza, amore, comprensione, lucidità, capacità di vedere oltre, di interagire a livelli di qualità. Più me li riconosco più si >>> Continua …

Vittoria – Come ti vedo e rilancio

Vittoria    Come ti vedo e rilancio ciò che Vittoria dice: Iniziamo questo gioco con alcuni collaboratori, quindi inseriremo ogni tanto dei post che sono la ri-formulazione di post precedenti. Si tratta di estrapolare le frasi che si ritengono più significative, in cui ci si sente risuonare, si sente la corrispondenza tra quanto scritto e la propria esperienza. Siamo consapevoli che parecchi dei brani pubblicati sul sito, specie dei mesi passati, sono piuttosto densi e ricchi di spunti di riflessione >>> Continua …

Archetipi – Thet – 9° archè – accetto – il femminile

Archetipi   Thet Thet è la mia femmina. Oh, che modo irriverente di parlare di archetipi. La forza vitale è vitale, forte, irruente, non so se è irriverente o semplicemente viva. Io sono una donna. Viva. Molto. Che sfrontata.  Thet è il femminile. Va meglio così? Theh – th – 9° archetipo – accetto. La poesia è dolce arrendevole delicata. No no la poesia è anche ventre corpo carne sangue ossa, soprattutto corpo. Forza concretezza realtà. La poesia è terra >>> Continua …

Il terrestre – Come ti vedo e ti rilancio 2

Il terrestre  Abbiamo scritto qui, nel post Come ti vedo e ti rilancio Le motivazioni di questi post in cui frasi del sito vengono raggruppate secondo delle chiavi e riproposte Il femminile – thet – mem – bet –  dalet Occuparmi di me stessa, avere effettivamente cura e premura di me stessa, della mia grandezza e integrità oltre che coltivare pazientemente il mio sogno. Aprire l’unico canale importante ed indispensabile per avere, poi, tutto dal mondo, ossia da me stessa. >>> Continua …

Archetipi – Alef – bet – Il doppio è integrato

Archetipi Alef-bet – Il doppio è integrato La via d’uscita dalle paure è darsi alla propria creazione. So che voglio scrivere delle cose ma questo livello di ciò che sto osservando è ancora così invarigolato si dice a Venezia, che ancora le parole non scorrono. Ecco, mentre scrivo questo mi viene da dire: che devo affidarmi al gioco delle parole per trovare la strada. Il fatto è che quello che voglio raccontare è ancora piuttosto attaccato a me, ci sto >>> Continua …

Terrestre – Amo il mio Pensiero – 3

Terrestre  Certo. Amo il Mio Pensiero. Amo il Mio Sentire. Amo quanto Vivo. Amo Amare ed essere amata. Amo scrivere quanto vivo. Amo essere terrestre. Potrei mettermi qui a disquisire sulle cose, su situazioni, persone, me stessa, altro. Le parole tornano dentro. Perché il mondo delle parole è bellissimo, ma la vita che scorre lo è molto di più. Amo essere in questo spazio sereno e coerente.  Amo come sento, come penso, come sogno, come e ciò che desidero. Amo >>> Continua …

Vittoria – I ricordi

Vittoria I ricordi I ricordi sono come la matrioske, uno dentro l’altro. Qui per ricordi non intendo rammentare qualcosa che già ho vissuto o fatto di qualche tempo fa, che ne so un anno, due, un po’ di mesi. Intendo le memorie lontane lontane. Ormai non le colloco più in una linea del tempo, non sono più sicura, anzi per niente, che ci sia una storia, né che io appartenga ad una storia o abbia una storia. Penso che non >>> Continua …

Vittoria – Archè

Vittoria Vittoria – Archè A Epidauro, nella quiete, nella grande pace che scese su di me, udii batter il cuore del mondo. Henry Miller, Il colosso di Marussi. Archè, inteso come uno spazio, una struttura o forse il sistema in cui si muovono gli archetipi, l’ho percepito da pochi giorni. Ero a Piazza Vittoria, seduta, con la mia amica, c’era il sole. I palazzi attorno alla piazza li ho sentiti come un impianto. Sottile, invisibile, mobile. Nello stesso tempo questo >>> Continua …

Archetipi – Het – 8

Archetipi  Het Ogni essere vivente ha bisogno di protezione, di riparo. Het  di-ven-ta  Proteggo. Lo so che ho scritto diventa e pure sillabato, avrei potuto scrivere … è … Da quando ho scritto ghimel, mettere in movimento, ogni giorno di più tutto si muove, si elettrizza nel senso di darsi qualsiasi atteggiamento, forma e movimento, tutto meno che la staticità, lo stare fermo e inamovibile. Tutto si muove. I pezzi che sto scrivendo sono dinamici, i pensieri fluttuano e sta >>> Continua …

Terrestre – Dinamizzare la realtà – 2

Terrestre Dinamizzare la realtà – 2 la prima parte sta qua La psiche, ancor più l’Osservatore, il terzo occhio che si sono ri-morfologizzati.  Ossia sono usciti dalla staticità, meglio dalla sclerosi, e oggi sono fluidi, mobili, accettanti, implementabili, ri-formulabili. Accolgono l’amore che mi voglio, le novità che vedo e accetto di me, e rendono tutto il “fatto”, l’evento, il modo di essere, di stare al mondo. Qui c’è la felicità.Ora. Per avere il mondo devo diventare il mondo. Sono io >>> Continua …

Terrestre – Dinamizzare la realtà – 1

Terrestre I fatti sono ombre degli archetipi, dei sogni fondamentali; gli eventi del mondo concreto sono riflessi di alternanze nel mondo archetipale. Elémire Zolla Per la lingua ebraica le “parole” sono “cose” e quasi sempre le “cose” derivano dai “verbi”. Le cose sono deverbative.   La “cosa” è il verbo attivato fino a diventare concentrato, materializzato, concreto. Oggi siamo capaci di sperimentare questa integrità, unità, sinergia, e siamo creatori. Lascio agire, la vo ra re, queste informazioni, un po’ dentro >>> Continua …