Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019

Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019         Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019 questo post e quello precedente del 21 giugno sono torre, tempesta intonante, che fa sgretolare matrix immettendo l’informazione che trasforma, modifica, regola naturalmente, il tassello di DNA prima impostato sull’artificiale. L’uomo è matrice, materia, terra. Dove matrice materia terra sono l’alef delle dimensioni spirituale animica psichica materica. Gli alfabeti che attivano questa dimensione con la sua consapevolezza sono:  il sanscrito le rune  >>> Continua …

Felix – e l’arconte lo mettiamo fuori

Felix – e l’arconte lo mettiamo fuori Felix – e l’arconte lo mettiamo fuori Archetipi – arconti Forse perché mi occupo di archetipi mi tocca fare i conti con gli arconti. Diciamo che intendo arrivare alla radice di ogni disarmonia con la consapevolezza, così ogni dis-funzionalità si scioglie. Ogni nodo si estingue, ogni vibrazione torna alla sua naturale frequenza, e esco da qualsiasi disarmonia. Il fatto è che su questo punto molto in alto. O in basso, in ogni caso >>> Continua …

Il numero – i numeri – I numeri

Il numero – i numeri – I numeri                 Ora numeriamo. Dove numerare significa ‘portare in essere le sostanze’, lo abbiamo imparato che verbizzando si fanno parole e le parole sono le cose, le sostanze. Vibrano e vibrano su un’identità e un intento. 1 2 3 , 3 2 1 una danza 333  333  77 77 888 888 88 8 1 2 3 – 999 – 99. 000 – 9. 999, 99 1 – >>> Continua …

Felix – Il mio cartello – oggi

Felix – Il mio cartello – oggi lo definisco cartello perché questo termine mette insieme più aspetti e orientamenti – Felix – Il mio cartello – oggi – di quella che può essere una ‘impostazione’ dello stare al mondo. Felix – Il mio cartello – oggi, c‘è anche un oggi vicino, il che significa che mentre ora è così domani sicuramente evolve, si sviluppa e modifica.  Tutto è in trasformazione. Sempre. Questo post ha già la sua espansione in quello >>> Continua …

Felix – io terrestro

Felix – io terrestro Felix io terrestro Avevo scritto come titolo: Felix – terrestralmente poi mi sono detta che questo è un avverbio, e perciò non abbastanza forte per portare ciò che intendo. Parlare per avverbi o per aggettivi è relativamente efficace, è molto più energetico forte funzionale vitale, parlare per verbi. Verbo vuole un soggetto, quindi è sicuramente più efficace parlare per soggetti e verbi. Io terrestro. Appunto. Intendo dire che io e Terra siamo uno, che questo uno >>> Continua …

Pianeta felice – verso i 400.000

Pianeta felice – verso i 400.000   Sì, cari lettori, ci stiamo avviando ai 400.000 visite. Stanotte attraversiamo il numero. Per essere un blog che deve andare avanti da solo, mi pare buono il traguardo. Stiamo preparando il decollo del blog e del sito. Stiamo progettando opportunità nell’acquisto dei libri. La piattaforma di moneta alternativa è avviata e useremo lo scambio in buoni acquisto per le offerte dei libri. Per cui anche i due siti allineati a questo sono pronti: >>> Continua …

Archetipi – Solo movimenti e funzioni

Archetipi – Solo movimenti e funzioni   Archetipi – Solo movimenti e funzioni Tutto è vuoto – nulla – pulito. Solo movimenti e funzioni. Sono arrivata qui. Se lo dico significa che ci sono. Non dirò ciò che questo significa. Non serve, sarebbero parole, mentalizzazioni. Ciascuno le sue, non voglio che il mio pensiero interferisca con quello di ciascuno di voi. Il motivo c è, ed è fondamentale. È la chiave di volta. Ma ciascuno la trova da sé. E >>> Continua …

Archetipi e dintorni

Archetipi e dintorni quindi, si riparte. Come si fa? Non lo so. Sento la spinta, questa sì. Cosa è accaduto? Lo scoprirò, ancora non so.  E’ passato un ufo. Ahahahhhh sto semplicemente scrivendo quello che passa per la testa. Arriva un filo di parole, neanche leggo il file e scrivo. L’unico modo per descrivere quello che ho attraversato è questo. Frase che è arrivata da sola… è passato un ufo. M’ha bruciato. Se sono qui a scriverlo significa che sono >>> Continua …

Nuova matrice – Il Grande palcoscenico

Nuova matrice Il Grande palcoscenico Parla il cosmo. Nuova matrice. Cosmo pazzo illusoriamente fisso. Grande cosmogonia è darsi spazio creare tempi. Non mi è sufficiente essere eliocentrica. Ero geocentrica, lo sono da sempre. Ora l’eliocentrico mi appartiene. Uomo, sei me. Femmina, sei me. Sole Terra danzano. I pianeti? Come tanti geni genuflessi onorano ogni sistema che si mette al centro della danza e così i pianeti danzano dandosi spazio luce eccentricità genialità libido eros passione. Al centro e giocano alla grande espandendo lo spazio dell’universo. Ecco >>> Continua …

Archetipi – Equilibrio naturale degli archetipi maschile femminile

Archetipi – Equilibrio naturale degli archetipi maschile femminile Archetipi Noi viaggiamo. Andiamo sempre più in profondità di noi stessi. Vengono a galla emozioni sentimenti memorie situazioni nodi blocchi impasse. Quante istanze passano per psiche! Non finirebbe mai questo esplorare e scavare dentro. Ma noi vogliamo andare oltre. Basta. Non ci interessa più conoscere ciò che siamo stati.  Tanto meno sperimentarlo. Abbiamo osservato, subìto, rivissuto a sufficienza ciò che siamo stati. Il bello, la curiosità, il gusto di stare in questo >>> Continua …

La Dea

La Dea La Dea La Dea della Bactria. E’ una chiave. Un sigillo. E più che un simbolo, è un sigillo, ovvero “apre”. Apre una porta un portone, un portale, un canale, un varco, un tunnel. Che cosa, chi scorre in questo canale? In questo flusso? L’energia vitale, meglio detta: eros. La forza. La forza di questo universo. Sì, ho detto “di questo universo“, in altri universi probabile che sia diverso. Oppure, c’è questa forza ma si manifesta diversamente. Ovvero >>> Continua …

Amore – Unico Creatore

Amore Amore – Quando ho me stessa ho tutto. Mi ero detta questo una sera mentre andavo a dormire. Ci sono delle sere in cui sotto le coperte c’arrivo con un salto sul letto. Mi piace così. È un’allegria che mi prende. Un’ebbrezza. Mi godo me stessa, di come sono di quello che ho fatto nella giornata chi ho incontrato cosa ho detto come finisce la giornata. Insomma il piacere di se stessi. A me accade e sempre più spesso. >>> Continua …

Pianeta felice – Parigi

Pianeta felice  Pianeta felice – Paris L’unica cosmogonia esistente è la non esistente. (forse a qualcuno piaccio di più quando parlo di meno, ma che vuoi, ciascuno ama innanzitutto se stesso. Solo cosi’ poi sono, sanamente, amata) Dopo scrivo.  Ora.  Parigi. Me ne sto spesso qui sotto in questi giorni. Tra poco ci salgo. Non ho fretta. Mia figlia dice: – Tanto mà, la trovi sempre qua. Cosi’ stavolta mi giro la cité pian piano. Anche su altri orizzonti ho >>> Continua …

Nuova matrice – 5 – Essere di terra

Nuova matrice – 5 – Che resettazione!! Psiche è concretezza – essere di terra  Ho scritto nel post di qualche giorno fa ho disinstallato i sistemi di Psiche.  Ovvero, dico oggi, il mainframe. Sì perché quei sistemi si reggevano su cosmogonie e olimpi obsoleti. Mi spiego: siamo sempre tra dei, dee, pianeti, costellazioni, alfabeti, il punto è avere la consapevolezza che ognuno di questi elementi, a cui oggi e nei secoli gli umani hanno fatto riferimento, sono solamente e semplicemente… movimenti… di >>> Continua …

Fiamma – la creazione è un fatto umano e di terra

Fiamma – La creazione è un fatto umano e di terra Fiamma. Quando le cose scorrono c’è poco da dire. Anzi, meno si parla e più le sostanze si concentrano. La vita fluisce, si interra, si fa carne e sangue. Oh, dove stanno le parole, i cervelli, la mente, le idee, le filosofie eccetera eccetera? Non è un problema mio. Io vivo. Respiro cammino, gioco. C’è di tutto là fuori. Non sono io. Qui è armonia.  Grandi silenzi. Vivere fluttuare >>> Continua …

Archetipi – I tre libri sugli archetipi

Tre libri  Archetipi. Sono tre i libri, due dei quali in uscita in questi giorni. Questi tre ultimi libri – in formato e book – vengono dati gratuitamente:   – Vittoria, incontrare l anima gemella attraverso gli archetipi   – Archetipi i 22 movimenti della forza   – Archetipi i 22 tarocchi per gioco.   Chi vuole mi contatta e – uno alla volta – vi invio i file. francescasalvador9@gmail.com   Francesca Perché li distribuisco così? Come ho detto un >>> Continua …

Pensiero – archetipi – numeri

Pensiero – Archetipi Saltano anche i tarocchi. A volte leggo qualche oroscopo, o prendo i tarocchi e li metto in scena. Ma è come se non funzionassero. Oppure, sicuramente funzionano perché i tarocchi sono archetipi e più a monte sono numeri. Solo che bisogna riscriverli. Di più: bisogna re-impostali. Sì io scritto Archetipi, i 22 tarocchi per gioco, (esce a giorni) ma questo è un giochino. Vanno re-impostati. Accadrà. L’ultima spiaggia sono i numeri, più a monte ancora delle lettere, >>> Continua …

Fiamma – Creare la propria realtà

Fiamma Creare. Fiamma è “esserci”. Non si scrive. Perché si vive. L’energia si sta convogliando tutta in questo campo. Un unico qui e ora. Non si parla, tanto meno si condivide. Il problema è arrivare a produrre un certo numero decente di parole per fare il post apofatico apofatica. Sto vivendo, per cui ho sospeso il pensare e il dire.  Mi serve tutto: l’energia, il suo indirizzamento, l’intensità sto osservando la metodologia, se si vuole, non sto dicendo nulla sul >>> Continua …

Fiamma 3 – Scrivere

Fiamma 3 – Scrivere Fiamma – Brano tratto da la Prefazione a Archetipi, i 22 tarocchi per gioco Il libro si è trasformato in continuazione. Mentre io vivevo, sperimentavo me stessa, la percezione della realtà e soprattutto delle impostazioni di fondo del mio esistere sono cambiate. Da un certo momento in poi non avevo più agito direttamente, lasciavo essere senza intervenire nelle situazioni. Mi allontanavo, lasciavo, venivo abbandonata, spostavo i miei movimenti, cambiavo persone, contatti, spazi. Oppure chiudevo e non >>> Continua …

Fiamma – 14 febbraio 2018

Fiamma  Fiamma 14 febbraio 2018 Oggi è il 14 febbraio e questo sito si è alzato presto. Oggi sono in partenza per cui qui posso stare solo qualche minuto. Anche perché appena due secondi fa non sapevo che avrei fatto un post. Ma oggi è San Valentino. Saint Valentìn. Scriverò appena possibile. Intanto, dato che ho fatto delle impercettibili ma importanti modifiche metto qui il post del 12 febbraio. Fiamma Lo so che vi sto chiedendo di ri-leggere ciò che >>> Continua …

Fiamma

Fiamma Fiamma è una nuova categoria e un nuovo tag di questo blog. Per spiegare cos’è “Fiamma” allego qui direttamente alcuni brani del mio prossimo libro, (che per adesso non pubblicherò nonostante si sia alle bozze definitive). Il libro è Sperimentare, il mio corpo crea ed è una ri-visitazione dei 22 Tarocchi principali, ossia dei 22 archetipi. Tutto molto ironico. I brani sono qui: questa la dedica del libro: a Fiamma alla Fiamma che ciascuno incarna che genera se stessa >>> Continua …

Archetipi

Archetipi    Perché il blog è fermo al 13 settembre? Perché sta accadendo tutto ciò che abbiamo pensato scritto condiviso. Archetipi funzionanti! Inoltre, le strategie vincenti vengono date in modo concreto ed efficace, quindi non passano per il web, che è pur sempre il virtuale, ma direttamente. Questo impegna.  Leggetevi tutti i post precedenti. Conducono a questo. All’adesso gaiamente vissuto. A presto Vittoria   Archetipi  

Archetipi – 22 – Il Matto

Archetipi  Archetipi – 22 – Il matto  Avevo invertito le parti. Avevo giocato alla massima presa di coscienza: essere e conoscere l’altra parte di me per cui lo ero diventata. Io ero te e tu eri me ti avevo sentito, avevo ascoltato compreso e imparato. Vedevo te, sapendo che tu stavi mettendo in scena me. Poi, nuotavo, e ti ho visto, amorevole avatar, dentro me a questo punto ti ho danzato. Ero, e sono, regista sceneggiatore scena attore personaggi comparse >>> Continua …

Il Terrestre – 19 – Il Sole

Il Terrestre Il Terrestre – 19 – Il Sole Sto sotto il sole il più possibile. Spesso mi brucio, mi sento cuocere ma è troppo bello, quasi appassionante per desistere. Dico, sotto il sole cocente, l’ombrellone se ne sta vuoto. Mangio sotto il sole. Queste le mie estati, poi mi immergo e lascio che i raggi mi penetrino ancor più nella pelle, viso, spalle, testa. Un mondo di natura, voltarsi e rivoltarsi nell’acqua. Nuotare lontano dalla riva, girarsi e guardare >>> Continua …

Magia – 18 – La Luna

Magia   Magia Allora libera leggera rinata sceglierai il nome  il nome che amerai chiamare più di ogni altro il nome che amerà chiamare il tuo più di ogni altro. A me tante romanticherie sulla luna dicono nulla. Non la sento. Anche la vedo lassù, c’è un lassù? Ma più di tanto non mi attrae. La sento ambivalente la luna. Mi sembra un occhio che mi sta sopra la testa e che mi guarda, quasi mi controlla. Non mi sta >>> Continua …

Sperimentare – Adesso

Sperimentare Sperimentare ADESSO da : Sette settimane con il mio alchimista interiore “Se Dio è tutto e in tutte le cose, diamogli la consapevolezza in ogni cosa. Egli si creò per conoscersi, per sperimentarsi, per avere la percezione di sé, chiunque sia”. Sentirsi assorbire, risucchiare, trascinare in qualcosa che non si sa ma che è più forte di tutto quanto si vive ora. L’attrazione e oltre, a oltre. Il fascino dell’essere traghettati in spazi che si percepiscono ampi e solari. >>> Continua …

Pianeta felice – 15 – Il diavolo

Pianeta felice Pianeta felice – 15 – Il diavolo Diavolo è una funzione, non un’identità. Diavolo è una funzione, non un’identità. Lo ripeto ed ecco che vedo il loop. Diavolo non è identità è il meccanismo loop. Ma esso è tale solo fino a che io credo di essere in un loop. Il loop è vittima della sua stessa parola. In positivo o in negativo. Ossia che io stia pensando di essere in una situazione loop bella o no, ossia >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Sole parlante

Energia e massa infiniti    SOLE PARLANTE da : Nel paese dei balocchi Sole Parlante è il dinamismo in te. Quello che vedi fuori è il riferimento, l’incipit perché tu senta il vero Sole, in te. Il sole è il riflesso per accorgerti degli specchi, i pianeti, che sono le grandi espressioni di te, la creazione di te stessa. Le tue grandi opportunità. Sole Parlante risuona te stessa. Tu, Gaia, Femmina, sei Radiante e Lui, Sole Parlante risuona della tua >>> Continua …

Sperimentare – 13 – La Morte

Sperimentare 13 – La Morte Io sono il mio corpo. Il mio nome è “Corpo”. Conosco la vita e mi piace. Intendo viaggiare nel cosmo usando la morte diversamente. Questo corpo mi sta bene. Ah certo, ce ne sono di più affascinanti, ma io col mio ho un discorso aperto, un’alleanza e me lo tengo. Più io lo riconosco e lo amo più lui sta bene, meglio, e vuole stare con me. La guarigione è la danza dell’energia pulsante. Dentro >>> Continua …

Pianeta felice – L’energia – Il sole in noi

Pianeta felice Pianeta felice – L’energia – Il sole in noi Cosa significa: illuminare una parte di realtà? luce? luce e ombra? * Illuminare – fare luce – portare luce. Diventare luce significa portare all’esistenza una realtà o una parte di se stessi. Per dare esistenza bisogna esserci, diventare la realtà. Solo io – e con io intendo non l’io razionale – ma me stessa in tutta la sua unità di corpo-psiche-anima, posso portare all’esistenza una realtà, diventando tale realtà. >>> Continua …

Anima gemella – Eméraude – Presentazione

Anima gemella  Anima gemella – Eméraude – Presentazione da : Francesca Salvador – Eméraude – 2013  E’ il trionfo smeraldo sempre acceso che invade gli spazi del quotidiano. S’asside trono di suoni e sguardi vibranti. È il cuore di cristallo motore d’armonie. È il luogo dell’Amore che impregna i nostri istanti. Si staglia, come scala di Giacobbe come traiettoria di luce. Spazio – tempo del sacro sulla Terra.  Lanciati oltre gli orizzonti degli eventi.     ﬣ ﬡ שּׂ    Anime Gemelle >>> Continua …

Terrestre – Oggi 29 luglio

Terrestre Terrestre – Oggi 29 luglio È una giornata particolare. Non so perché ma così sento. Mi sento pacificata. Da che, non so. Guidavo e improvvisamente una serie di pensieri s’è scatenata dentro la mia testa. Ho fatto un gesto di stizza con la mano, come a scacciarli via. Sì, ho sentito la stufa, la stufaggine, l’esasperazione per certi file che si attivano e si snocciolano dentro la mia testa senza chiedere il permesso. Era tutto un dire e ridire >>> Continua …

Terrestre – Dio e oltre

Terrestre Terrestre – DIO E OLTRE Dio è una parte di me e precisamente il mio meraviglioso potentissimo potere di amare, di creare, di agire. Io sono più e oltre Dio, il Dio che ho sempre considerato tale, il Dio che corrisponde a tutte le capacità e potenzialità dell’uomo, nel suo essere Uno col Tutto. Dio è lo Strumento di ascolto e di visione, comprensione, accoglienza e azione di qualsiasi realtà. Dio è tutto ciò che è; io, sono oltre Dio >>> Continua …

Archetipi – Vittoria – Piazza Vittoria – è tutta una Vittoria

Archetipi  Archetipi – Vittoria – Piazza Vittoria – è tutta una Vittoria Dire che – Vittoria – è un archetipo per se stesso. Le due chiavi: archetipi e Vittoria congiunte. Quante volte è tornato nella mia vita, ancora una volta di più giro di boa.  Parto subito in avanti. Passato non si dà, al massimo quando torno al passato è perché qualcosa o qualcuno mi sta portando qui, nel mio qui e ora, tutta la sostanza del “ieri”. Sì, il >>> Continua …

Vittoria – dall’Uno

Vittoria Vittoria – dall’Uno Eheh Transitiamo. Da un nome ad un altro. Scin – Sc – 21 – lasciarsi traghettare. Questo pezzo è trasformato, tutto. Si chiamava – amaranto porphirius mephistofeles – 11 marzo oggi si chiama dall’Uno.  Oh, ma come arriva immediato questo pezzo. Poche parole tanti simboli. Parole come flash gamma, potentissime. Precise. Spazi. Tempi. La mappa.  Ieri ho attraversato la mia nuova mappa. Il tempo ormai è fatto di quantuum di respiri. E io respiro in alta >>> Continua …

Archetipi – Scin – 21 – Sc – la funzione: traghetto

Archetipi Archetipi – Scin – 21 – Sc – la funzione: traghetto Terrestre. Io, che modulo le entrate e le uscite degli universi. Che li metto nel gioco o li sospendo. Che li ascolto e riconosco. Scin s’avvicina, fluttuando come elegante veliero sulle acque dalla mia psiche. Quante volte mi hai traghettato fuori acque minacciose insidiose. Sempre mi hai scaricato… scaricato, che verbo. Sì e di brutto pure, però lo riconosco, ogni volta che mi hai fatto ammarare in altra >>> Continua …

Sperimentare – Il pensiero quantico

Sperimentare  Sperimentare Usare gli archetipi – sperimentare il pensiero quantico Questo è un brano già pubblicato, ora qui, è quasi tutto nuovo e riguarda lo sperimentare il pensiero quantico. Sono sempre più certa che gli archetipi primari, ossia i segni e simboli degli alfabeti e i numeri  corrispondenti, portano a questo:  a percepire la rete – matrix a percepire come funziona la mente solo se percepiamo e mettiamo a fuoco i suoi – non inganni – né trabocchetti – ma >>> Continua …

Pianeta felice – Gli indizi dell’essere in altro da matrix

Pianeta felice Pianeta felice – Gli indizi dell’essere in altro da matrix Perché gli archetipi  Ho una qualche percezione a volte dei cambiamenti che Pianeta felice porta a vivere. A momenti mi rendo conto di come e dove ci stiamo spostando. Non facile centrarlo e dirlo, forse proprio perché la vita in Pianeta felice non è così codificabile come quella in matrix. Forse è proprio per questo che non viene di raccontare o di scrivere, perché è da vivere. Questa >>> Continua …

Vittoria – Amélie

Vittoria Vittoria  Amélie “In te adoravo la mia stessa fiamma”. Anais Nin Spesso, come consulente mi ritrovo a lavorare con utenti che lamentano una vita affettiva scarna, poco accattivante, quando non esistente. Pare che nel mondo di oggi ci sia poco spazio per occuparsi di emozioni e sentimenti. Dico… pare. Perché tutto dipende sempre da chi siamo, quanta consistenza, consapevolezza, motivazione, valenza, diamo a noi stessi. Chi siamo per noi stessi? Come – quanto ci amiamo? Noi stessi, non qualche >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Eméraude

Energia e massa infiniti Emeraude – 1 Eméraude È il trionfo smeraldo sempre acceso che invade gli spazi del quotidiano. S’asside trono di suoni e sguardi vibranti. È il cuore di cristallo motore d’armonie. È il luogo dell’Amore che impregna i nostri istanti. Si staglia, come scala di Giacobbe come traiettoria di luce. Spazio – tempo del sacro sulla Terra.  Lanciati oltre gli orizzonti degli eventi.       Anime Gemelle      Oggi persone speciali si ricongiungono, questo va oltre l’idea dell’amore >>> Continua …

Archetipi – Quof

Archetipi Archetipi – Quof – Q – 19° archetipo – Lego Legare – lego Vorremmo scappare da tutte le parti, schizzare via in altri universi, e ci tocca fare i conti con “lego”. Appena mi collego a questo verbo-movimento, mi girano nella testa i pianeti. Li sento accanto dentro attorno, che si affacciano tra me e la mia pelle, tra me e gli interstizi dei miei apparati, un’immagine, appaiono, un flash e poi scompaiono ma li sento, li tocco qui, girare >>> Continua …

Pianeta felice – Gli impianti naturali

Pianeta felice Pianeta felice – Gli impianti naturali Macrina Macrina osserva Macrina scruta Macrina trasforma Possiamo dire che gli impianti cui si fa riferimento in questi brani sono impianti, che noi ci siamo creati, abbiamo postato là, implementato. Li abbiamo elaborati, decisi e istituzionalizzati noi stessi, poi ci siamo dimenticati la storia. Oggi, li vediamo e: ancora li consideriamo regole naturali, ordine della natura sia del mondo che delle relazioni li resistiamo e lottiamo li accettiamo rassegnati non sappiamo come >>> Continua …

Archetipi – Sadé

Archetipi Archetipi – Sadé Taglio separo divido distruggo allontano spacco rompo, faccio di uno due, faccio due. L’accetta, la spada, la katana, il coltello la lama la sega il laser, il diamante che taglia, la Parola che divide, il pensiero dicotomico, ambivalenza ambiguità ignorare allontanare. Il non riconoscere il rimuovere cacciare detronizzare scegliere lasciar fuori selezionare escludere giudicare taglieggiare massacrare devitalizzare inveire infierire. Tagliare tagliare tagliare. Aiut! Massacrare torturare ingiuriare dissacrare pungere tagliare guastare frustare cinghiare. Marchese de Sade. Sadé >>> Continua …

Archetipi – Prefazione a : Archetipi, i 22 movimenti della forza

Archetipi Archetipi i 22 movimenti della forza  Prefazione Questo secondo libro sugli archetipi è nato un po’ per caso. Potremmo considerarlo il terzo perché Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi, pubblicato nel 2016, è anch’esso un continuo giocare con le 22 lettere dell’alfabeto intese ed utilizzate come chiavi per andare dentro la nostra psiche. Vittoria contiene una serie di motivazioni del perché questo percorso per archetipi venga considerato la via diretta, l’ultima spiaggia quanto a strategie per la conoscenza >>> Continua …

Archetipi – Fé

Fé Fé mi invade. Io sono fé.                                                                             L’unico modo per invadermi implementarmi impostarmi innestarmi ovvero “ri-nascere” è “essere” Fé. Ciascuno di noi è sovrano di se stesso e del suo mondo. Il mio mondo è individuale o è anche un collettivo? Mi riconosco tante “parti di me” è probabile che io sia un collettivo. Un collettivo corrispondente. Può essere anche un collettivo ossia – altro da me – che ancora non conosco. Guarda, mi può anche destabilizzare perché, se voglio >>> Continua …

Archetipi – Ayin

Archetipi  Archetipi  Ayin – O – 16° archetipo – corrispondo La corrispondenza di ogni esistenza evento situazione, persona con altre esistenze eventi situazioni e persone. Entangled. Corrispondere. Siamo in piena Tavola di Smeraldo. Ciò che è dentro è come ciò che è fuori per fare i miracoli della cosa Una. Mi chiedo quante volte sono cambiate le corrispondenze nella mia vita. Che modo di iniziare un archetipo. È l’archè che si presenta, quindi è lui stesso che si pone questa domanda, >>> Continua …

Terrestre – Psiche

Terrestre    Terrestre – Psiche Corpo_Psiche Ho già scritto su Psiche, qui ci sono degli aggiornamenti importanti, per una Psiche che s’è misurata con la sua memoria-archè. Più avanti nel pezzo, in rosso, ci sono altre osservazioni. Psiche è l’Uno. Ha in sé i 22 movimenti, le 22 chiavi. I 22 Archetipi primari che sono movimenti. Dinamiche della Forza. Psiche corrisponde ai movimenti. Psiche è una struttura di sistema. Psiche è il mio corpo, inteso nell’espansione del suo sistema. Psiche >>> Continua …

Sperimentare – Il senso

Sperimentare Sperimentare – Il senso Mi sento sempre più scollegata dalla situazione Terra. Non è così, non è così, come televisione, media, schemi mentali ce la stanno mostrando. Se la vedo io la contraddizione, la distonia, la finzione, a sto punto credo che la vedano tutti. Si avverte forte, stride, la dicotomia tra ciò che siamo dentro e come ci pare che vada il mondo fuori. Il fatto che fuori stiamo trasmettendo un film che non c’entra nulla con noi >>> Continua …

Pianeta felice – Macrina trasforma

Pianeta felice   Pianeta felice – Macrina trasforma Or che le costellazioni han lasciato i Cieli e l’Uomo è libero non solo dagli dei ma dall’ultimo insidioso dio. La mente nei suoi vecchi impianti. Or tutto il Corpo è Terra, e Cosmo, la memoria un vascello e mi trasportan nell’humus, nel sangue sapiente e fecondo. Il tuo Tocco preme la tua voce turba, quasi assatana. Appassiona. Regala un liquor alle mie sinapsi che stordite e vuote, ricevono. Come il cavo >>> Continua …

Archetipi – Samek

Archetipi  Archetipi – Samek   Parlo con te  e l’universo mi scroscia dentro. Il mio cuore è pieno. Infatti intendo creare e parlare dal cuore. Cuore sta allo strumento di creazione come benessere sta a Terrestre. Non mi importa come posso aver creato fino a ieri. Cos’è ieri? C’è un ieri? Una storia? Un passato? Io sono Uno. Viaggio. Conosco mondi e dimensioni, se questo significa chiamare “passato” o “storia” i vari mondi in cui entro staziono gioco ed esco, >>> Continua …