Archetipi – pensiero naturale – pensiero alchemico

Archetipi – pensiero naturale – pensiero alchemico Tutti i riferimenti agli ARCHETIPI PRIMARI – GLI ALFABETI   e alle CIVILTA’ MATRIARCALI   stanno nelle finestre corrispondenti in MENU Archetipi – pensiero naturale – pensiero alchemico pensiero pleiadiano – pensiero siriano pensiero arturiano e altro ancora. Significa che i corpi sottili sono aperti e attivi, e ora agiscono collaborando con il corpo e tutte le altre parti di noi. In fondo, la quinta dimensione, è un entrare sempre più e sempre meglio nell’essere terrestri, >>> Continua …

Archetipi- Thule

Archetipi – Thule Archetipi – Thule Thule preme. E’ il contrario, non siamo noi che agogniamo andare a Thule. Sì, certo, anche. E’, soprattutto, Thule che preme, spinge, corre, s’avvicina, bussa, insiste, si da da fare, emerge, si solleva, ci prova, insiste, tracima, ci viene incontro è Thule che vuole incontrare noi. Perché noi siamo la sintesi. Il punto d’arrivo e di ripartenza. Noi siamo l’origine del tempo e, poiché Thule desidera, vuole perentoriamente ritrovare tutto di sé, deve, integrare >>> Continua …

Civiltà gilaniche – 13 settembre

Civiltà gilaniche – 13 settembre Civiltà gilaniche – 13 settembre _______________________________________ Tirata una bella linea sopra e ora Tiriamo un bella riga sotto  oggi è il 13 settembre. (era) _______________________________________ Viviamo Io sono viva. Io sono una donna viva. Io sono la donna viva. Davanti a me c’è un uomo vivo. Davanti a me c’è l’uomo vivo. Poiché ho sempre detto che l’avrei creato da me stessa. Il contrario di come ce la racconta la Genesi (per citarne una). E >>> Continua …

Archetipi – La terza scelta

Archetipi – La terza scelta Archetipi – La terza scelta Per uscire da un’impasse bisogna mettere su “la terza scelta”. La terza scelta è la visione di una situazione da un punto di osservazione raggiunto fuori/oltre matrix. Siamo in una rete, che condividiamo e manteniamo fino a che non ci rendiamo conto che di trama si tratta, che questa trama ha dei punti di impianto che sono limitati, illusori, obsoleti, dannosi, tossici, negativi, vanno contro l uomo e la donna >>> Continua …

Archetipi – 25 agosto 2022

Archetipi – 25 agosto 2022   25 agosto 2022 Dato che io ero quella che nn sapeva amarsi. Poiché io ero quella che neanche mi vedevo. E ancora quella che metteva chiunque avanti a sé. E si prostrava. Dato che ero così.   Per amore di me. Per amore di me stessa. Sono oggi il mio più grande amore. E, per me, dico sì a chiunque è più grande di me. E imparo. Dico no, a chiunque è passato sopra >>> Continua …

Archetipi – Ciò che si diventa frequentando archetipi

Archetipi – Ciò che si diventa frequentando archetipi Archetipi – Ciò che si diventa frequentando archetipi Si diventa invisibili e trasparenti. Introvabili e inaccessibili. Inattaccabili, ingovernabili, imprendibili, ingestibili. Al sistema. Mica a tutti. Al sistema. Si è più nella luce dell’ombra che nella luce. dal minuto 1.37.10 in poi – Ighina. La luce dell’ombra è la luce vera. Sincera. Leale. Ma si vede con occhi… altri. Questo volevo. Ecco, accaduto. La nostra energia di terrestri è la luce ombra. Ovvero, >>> Continua …

pensiero – il Pensiero alchemico

Pensiero – il Pensiero alchemico Pensiero – il Pensiero alchemico Nonostante siano anni che parlo in analogico, faccio fatica a dire come la penso. Tra ciò che penso e ciò che scrivo, c’è un mondo, o i mondi, di mezzo. Credo che sto scrivendo solo per me. Perché, a volte, solo leggendo ciò che scrivo, so cosa penso. Solo se lo vedo codificato fuori in parole riesco a percepire cosa sto pensando. Perché, sempre più spesso, il pensiero è un >>> Continua …

Archetipi – Mi presento – oggi, 2 marzo 2022

Archetipi – Mi presento – oggi, 2 marzo 2022 Archetipi – Mi presento – oggi, 2 marzo 2022 La data l’ho scelta intenzionalmente. Ossia ho aspettato la prima data di senso rispetto a ciò che mi sento di scrivere qui. Come una ri-formulazione di me e, guarda caso, a marzo. Questo sito è stato aperto il 2 febbraio 2016. Il primo post è: Brescia 26 febbraio 2016. Il numero dava 8. Un uroboro doppio, meglio ancora il segno dell’infinito. E’ >>> Continua …

luh22 – luh parla di sé

luh22 – luh parla di sé luh22 – luh parla di sé Sono qui per ripartire dopo questa pausa di presenze saltuarie. Per attivare consulenze e laboratori in presenza o on line su Archetipi primari – segni – simboli – alfabeti – tracce – tradizioni delle civiltà matriarcali. Ricollocarsi al centro del nostro essere “uomini e donne di valore, di qualità”. Darci il nome nuovo, il più potente possibile, quello che meglio porta in luce ciò che sta nel profondo >>> Continua …

anima gemella – 2017 – 2022

anima gemella – 2017 – 2022 2017 – 2022 In quell’unica spietata estate del 2017 fatta di una parola  – Basta   Tutto si è fermato.  Solo la realtà è sopravvissuta.   Vestali spietate della discesa nell’ombra, le notti, a risuonare di scalate su pareti nascoste e sospese.   Livide pareti di roccia su cui tentare di poggiare il piede per risalire a chissà quale sole.   E’ stato qui che tutto l’universo è imploso alla prova con l’incompreso.   >>> Continua …

Nuova matrice – Scegliere i sentimenti

Nuova matrice – Scegliere i sentimenti “Allora libera, leggera, rinata, ecco il nome. Il nome che ami chiamare più di te stessa, il nome che ama chiamare il tuo più di se stesso“. Nuova matrice – Scegliere i sentimenti Il mondo risuona, rimbomba, sussurra, sibila. Tutto inutile. Prima cade e meglio è. Se voglio ritrovarmi in uno spazio-tempo più vivibile, già in esso sto. Voglio stare. I verbi, i verbi. Si declinano su altre frequenze, altre dimensioni, altri sensi del tempo.  >>> Continua …

Nel mondo del pensiero – 4 dicembre 2021

Nel mondo del pensiero – 4 dicembre 2021 Nel mondo del pensiero – 4 dicembre 2021 Riprendo da questa pagina perché voglio mettere qui gli ultimi lavori sugli archetipi e sul pensiero. Se riusciamo a osservare il nostro pensiero, riusciamo a renderci conto di che cosa siamo capaci di pensare e di creare. In più ci rendiamo conto della potenza del nostro pensiero e del potere che abbiamo. Siamo abituati a pensarci al ribasso. Con degli schemi psichici talmente incidenti, >>> Continua …

civiltà gilaniche – oggi

civiltà gilaniche – oggi civiltà gilaniche – oggi Incipit: Avevo atteggiamenti aggressivi Avevo atteggiamenti aggressivi giudicanti controllanti dicotomici assolutisti senza attenuante taglienti e tanto altro sempre dalla parte, la chiamerei…kurgan. Per capire cosa intendo, vedi post precedenti in questo link    e questo    qui        qui.    Più altri da quelle parti del blog. Oggi Oggi? che me ne faccio della rabbia, delle rivendicazioni, dell’avere ragione, ancor più del risentimento, dell’occhioperocchio denteperdente, dell’essere vincente, del giudicare controllare prevalere >>> Continua …

Nuova Matrice – Spirito

Nuova Matrice – Spirito Nuova Matrice – Spirito Pensieri sparsi ma ugualmente centrati. Questo è tutto meno che un pezzo spirituale. Questo mette Forza al giusto posto.   Attivare lo spirito, attivare l’equilibrio tra energia femminile ed energia maschile – sane – attraverso i segni e i simboli delle civiltà in cui, tali energie sane sono. Spirito è stato messo fuori negli ultimi secoli, sicuramente l’ultimo secolo. Spirito è il vigore, ma il vigore corretto, sano (lo dirò spesso qst aggettivo) >>> Continua …

Il Vivente – ora che l’oltre è qui

Il Vivente – ora che l’oltre è qui Il Vivente – ora che l’oltre è qui C’è un tarocco che non sopporto, ed è La Temperanza.  E chi ce l’ha la pazienza. Io noooOOOO. Cioè. NO. Nego il consenso a qualsiasi attesa. Nego il consenso al procastinare. Nego il consenso al… dopo. Fino a qui ho sempre lasciato in sospeso questa faccenda. Mi accorgo che mi da fastidio. Da quando sono piccola che sta storia si prolunga prolunga prolunga. Da >>> Continua …

“Amore” – cos’è?

Amore – cos’è? Amore – cos’è? Sì, a volte questa parola m’arriva da echi ridondanti. Sento le parole viaggiare ma non sedimentare. Certe parole non si possono sedimentare, tanto meno interrare. Quando una parola non può interrarsi, non s’incarna, non si fa concreta, significa che conduce essenze, astrazioni, ma non sostanze. Da un po’ che ho il dubbio che la parola “amore” è semplicemente uno specchietto per le allodole. Che saremmo noi. Quando ci facciamo prendere in giro. Da parole >>> Continua …

Archetipi – e archetipi

Archetipi – e archetipi Quando non so che titolo dare al post scrivo: Archetipi. Tutto è archetipo, nel momento che la realtà è colta come movimento. Tutto è movimento. E’ cambiamento. Un po’ alla volta, continuando a dirlo, davvero la realtà si fa cogliere come “flussi”. Spesso non è così importante cogliere se stessi e i fatti come un “fluire” ma ci sono degli eventi o delle situazioni che, sarebbe opportuno, cogliere come “movimento”. Solo quando si coglie la realtà >>> Continua …

Oltre – Io dispongo

Oltre – Io dispongo Oltre – Io dispongo  Oltre – si può scegliere. Questo serve. nego il consenso… do il mio consenso… Oltre – Io dispongo. Tutto ciò che viene decretato è disposto. L’impianto psichico – il programma – ciascuno se lo imposta come vuole. Oggi si può scegliere e mantenere la frequenza. Che significa. Quante volte abbiamo cercato di mantenere uno stato di serenità appagamento, leggerezza. Anche comprensione pazienza perdono ascolto moderazione fiducia e tanti altri atteggiamenti costruttivi e >>> Continua …

La Dea – Terre nuove – Archetipi

La Dea – Terre nuove – Archetipi “Si può quindi affermare che, non solo è possibile concepire una società egualitaria, diversa da quella attuale, ma che questo modello sociale è già esistito! E’ esistito per buona parte della storia dell’umanità e le sue tracce sono giunte indelebili sino ad oggi”. Marija Gimbutas. Quindi, l’umanità sa essere egualitaria e pacifica, promotrice di vita  di prosperità. Ma, dopo: che ci stiamo a fare qua? Oppure: allora sicuramente la vita è molto più >>> Continua …

Il Vivente – Siamo Il Popolo, La Nazione, La Civiltà

Il Vivente – Siamo Il Popolo, La Nazione, La Civiltà.   Lo Stato è un’opzione attivabile ma solo se la scegliamo. Siamo capaci di auto-alimentarci. Siamo capaci di auto-regolarci. Siamo capaci di proteggerci. Siamo capaci di costruire ed espanderci.  Il Vivente – Siamo Il Popolo, La Nazione, La Civiltà. Qui, un po’ più sotto, ho riportato la seconda parte del post precedente, rivisto. Continuo a riformulare le affermazioni su me stessa e sulla mia realtà. Perché la situazione che oggi >>> Continua …

Civiltà gilaniche – sganciare la trama appestata e infettata da virus schizoidi

Civiltà gilaniche – sganciare la trama appestata e infettata da virus schizoidi Civiltà gilaniche – sganciare la trama appestata e infettata da virus schizoidi Non ho riserve nel pensare che la Terra è piatta. Civiltà gilaniche – sganciare la trama appestata e infettata da virus schizoidi  Giorni fa un’alunna mi ha inviato un suo lavoro, una mano con disegnate sopra delle macchie marrone. Avevamo parlato di sviluppo sostenibile e di risorse del pianeta. Vedo il disegno e lo collego subito >>> Continua …

Le civiltà matriarcali – 1 – archetipi

Le civiltà matriarcali – 1 – archetipi Le civiltà matriarcali – 1 – archetipi noi – oggi. Penso che ci sia ben poco da aggiungere. Il mondo ci sta provando ad uscire dalla pazzia in cui è finito, ma ancora è l’energia maschile che vuole tenere il banco per uscire da questa impasse, per cui non funziona. Mi spiace, ma la soluzione non ce l’ha l’energia che ha creato il problema, la soluzione ce l’ha l’energia opposta, complementare. “Opposta” non >>> Continua …

Archetipi – alfabeti dal femminile

Archetipi – alfabeti dal femminile  Archetipi – alfabeti dal femminile  Quello che qui sostengo, dopo vent’anni che sperimento il risveglio della mia coscienza con gli alfabeti è : gli alfabeti delle antiche civiltà ci portano a vedere – chiaro e tondo – il gioco in matrix. ci fanno prendere consapevolezza del potere che abbiamo nel pensiero e nella parola, orale e scritta -ma anche i limiti della “parola”, rispetto all’esistere in altri tipi di comunicazione gli alfabeti – segni – >>> Continua …

Umano – i pensieri e il mondo

Umano – i pensieri e il mondo   Umano – i pensieri e il mondo  1 – La trama era già tutta impostata e pianificata. Non lo sapevo fino a stasera. Intanto, osservavo, da dentro, i fatti scorrere accanto a me. In alcuni scorrevo dentro anche io. Certo, non avevo capito. Poi, un attimo, mentre finivo in cucina, tutto il pattern s’è mostrato. Evidente. Lo avevo sempre saputo.  Mi è sempre più forte e chiaro il pezzo. Non penso. Scrivo >>> Continua …

Archetipi – il cammino interiore

Archetipi – Il cammino interiore Pare che io mi ripeta. Diciamo che i discorsi importanti da fare sono pochi e, come vedete, anche il dire o lo scrivere in sé, non serve granché.  Il cammino interiore è la strada per trovare se stessi nella propria identità autentica e libera. Per secoli e millenni ci siamo conosciuti, riconosciuti e costruiti a partire da schemi di pensiero immessi dentro di noi da altri. Visioni del mondo, filosofie, religioni, tradizioni; siamo stati indotti >>> Continua …

gilania – Si può cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 2

gilania – Si può cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 2 gilania – Si può cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 2 continua dal post precedente.  I post di questo periodo sono tutti collegati e conseguenziali. Il fatto è che quello che sto dicendo è un po’ vasto, complesso, e vuole andare a toccare le tante parti dell’Uomo e le tante variabili dell’esistenza. Io tra l’altro in questi post mi rivolgo alle >>> Continua …

energia – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 1

energia – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle anime – fiamme gemelle energia – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle anime – fiamme gemelle l’avevo detto  che qualsiasi destino si può cambiare  “E’ come ricominciare a camminare. Il nostro destino è scritto nelle stelle tanto quanto noi ce lo lasciamo.  E’ nostro, riappropriamoci del cielo. Il destino è scritto in anfratti lontani . L  o  n  t  a  n  i     n e l      c >>> Continua …

Felix – La quinta dimensione

Felix – la quinta dimensione Insisto su la quinta dimensione. Insisto che se voglio essere in felix devo girare la spalle a matrix.  Torniamo a ribadire il fatto che tutto è un grande teatrino e che me la sto raccontando. Voglio azzeccare la versione bella. Lascio ogni spiegazione, mi manterrebbe in questo caos-matrixxiano. No. No. Quando lo si avverte, lo si avverte. Non serve spiegare. Quando si avverte si lascia la presa. Facile.  Mi sono detta: Anche nel passato (sempre >>> Continua …

Fiamma – San Valentìn

Fiamma – San Valentìn Fiamma Dai, domani è San Valentino, e facciamolo un pezzo. Io? Sono innamorata, certo. Della vita, sempre. Di me, semprissimo. Di qualcun altro? Certo. Di chi? di chi? eh… segreto! Lui lo sa. E’ da tanto che lo sa. Lo sa Piazza Vittoria. Lo sa la notte, lo sa il giorno, lo sanno la briocchettina e i caffé. Lo sa l’impulsività. Ancor più ne sa qualcosa la lettura, il canticchiare, i libri a pile, la sedia, >>> Continua …

Amore – Come in basso così in alto

Amore – Come in basso così in alto Tavola di smeraldo “È vero senza menzogna, certo e verissimo, che ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso per fare i miracoli di una sola cosa“. Oggi DECRETO Vedi, c’è solo da dirsi una cosa. Uno davanti l’altro.  Questo fatto è semplicissimo, è naturale non mentale. Dove sei tu? Ancora pensi? ancora ragioni? Cerchi >>> Continua …

felix – casabiblo

felix – casabiblo                                                   felix – casabiblo Questo è il progetto per casabiblo, la casa sul Tirreno, in Calabria, dove si organizzano i periodi di esperienza nella natura, mare, montagna, campagna; dell’allineamento alla natura, della sperimentazione degli archetipi primari.  casabiblo – proiezioni : Il territorio in cui si trova casabiblo noi lo chiamiamo tartaria. La casa >>> Continua …

Felix – Disinstallare – Installare

Felix  Felix – Disinstallare – Installare Bene, sto andando indietro indietro, fino all’origine di quella che pare essere “questa creazione”, ossia il mondo così come è impostato oggi. Perché pare che millenni fa, non fosse così, ma più vivibile. Allineato alla natura, più coerente con il pianeta e le sue risorse, gli esseri viventi, i corpi. Non sto qui ad allargarmi in spiegazioni, informazioni, si trovano dappertutto, ci sono autori che si occupano di tutte queste ipotesi di come fosse la >>> Continua …

Felix

Felix  Felix .E’ stato un passaggio eremitico. La solitudine delle vette. Qualcosa osservavo, ogni attimo, nel mentre si faceva vivere. Viverci dentro. Respirare sé e se stessi. Respirare sé da/in se stessi. Respirare nella notte, ad ogni risveglio puntare gli occhi al cartellone di dentro, quello che immediatamente, appena si ha un barlume di coscienza, si accende, si mette in movimento e sforna parole input sensazioni emozioni dentro ad uno spazio di vasto silenzio che pare è palcoscenico. Il palinsesto >>> Continua …

La Dea

La Dea La Dea La Dea della Bactria. E’ una chiave. Un sigillo. E più che un simbolo, è un sigillo, ovvero “apre”. Apre una porta un portone, un portale, un canale, un varco, un tunnel. Che cosa, chi scorre in questo canale? In questo flusso? L’energia vitale, meglio detta: eros. La forza. La forza di questo universo. Sì, ho detto “di questo universo“, in altri universi probabile che sia diverso. Oppure, c’è questa forza ma si manifesta diversamente. Ovvero >>> Continua …

anima gemella – 6 febbraio 2018

anima gemella – 6 febbraio 2018 in questo periodo di deliberato silenzio non c’è stato solo il mio silenzio, ma soprattutto la mancanza di comunicazione di una parte di me a me. Mah, sì, volendo, input, informazioni, sincronicità, coincidenze ci sono sempre ma questo gioco delle connessioni alle quali io non partecipo come agente consapevole, a me, non dice nulla. Continuo a non comunicare all’esterno e il mondo di dentro si amplifica sia come spazi tempi e innanzitutto come “senso”. >>> Continua …

Magia – SIRIO… PULSA

Magia – SIRIO… PULSA Magia – SIRIO… PULSA Sirio… pulsa Voglio parlare del passato che è oggi. Il passato è semplicemente ciò che stiamo vivendo nella vibrazione accanto. Nel nostro quotidiano già abbiano aperto un’altra pagina delle innumerevoli di questo libro che siamo. Un altro spazio-tempo-vibrazione. Così so che s’è risvegliata un’altra vibrazione, ovvero è sempre stata accesa solo che ora è più in luce. So anche che questo campo vibrazionale s’è aperto ora perché… “ha un suo perché”, ed >>> Continua …

Terrestre – La vita sente

Terrestre – La vita sente La vita sente  Si sente. Si sta sul si sente. Si sta dove sento. Sento buio qua dentro. Non c’è il “dove si vede” qui c’è si sa e si sente. E si sa da tanto tempo. Eoni. Non sono le persone cose eventi che vanno modificate, essi sono già così, come io, no “le vedo” ma le intercetto. Non c’è una logica tra le cose o tra gli eventi. La vita è magia. Miracolo. >>> Continua …

luh22 – Il linguaggio è : sì si, no no.

luh22 – Il linguaggio è : sì si, no no   luh22 – Il linguaggio è : sì si, no no sa bene cosa vuole. luh22 – Il linguaggio è : sì si, no no. Fuori da filosofie, visioni del mondo, ecc Vittoria sta diventando sempre più attenta a se stessa. Cosa vuole e come lo vuole. Oh, potrebbe dire tante cose, e sarebbero spiegazioni, spiegazioni. Vittoria vuole mantenere tutta la sua energia per orientarla nell’intento che più le sta a >>> Continua …

luh22 – giocare il gioco cosmico

luh22 – giocare il gioco cosmico sapere di essere entanglement, sapere di far viaggiare il proprio pensiero, gli intenti, le determinazioni, i decreti, le determinazioni, gli orientamenti.  Lascia essere lasciar fare e, in questo agire – non agire immettere pensiero nuovo, espansivo, comprensivo.  Immettere sentimenti di cooperazione, riconoscimento, appagamento, ringraziamento. leggerezza  Certe emozioni sono proporzionabili qualitativamente e quantitativamente, e forse pure quanticamente, solo all’applicazione su certe passioni. Per esempio, scrivere un libro, modificare almeno trenta volte le bozze e sentirsi >>> Continua …

civiltà gilaniche – Victoria

civiltà gilaniche – Victoria civiltà gilaniche – Victoria Proviene da altre raccolte mie, da un altro libro, in cui ho dedicato un capitolo all’anima gemella. Non si dorme, così sono qui sul computer. Ore 0,29 pazienza. Ho acceso una lucina per vedere i tasti, non sia mai che di là qualcuno si svegli. Non accendo internet, posterò domattina questo pezzo sul blog. Non mi va l’idea che qualcuno circoli dentro il mio computer (ovvero arrivi qualche messaggio), mentre io voglio >>> Continua …

gilania – Che belle storie!

gilania – Che belle storie! gilania – Che belle storie! Caro lettore, sono certa che ti saranno graditi questi scritti. Provengono da altre mie raccolte, da un altro libro, in cui ho dedicato un capitolo all’anima gemella. Li regalo qui, come post in questo blog. In effetti, sono un pò una testimonianza, anche una certificazione perchè, vedi, io, seguendo il mio pensiero, la mia Serendipity, di cui ti parlerò in un post tra poco, la mia tenacia, anche la cocciutaggine, >>> Continua …

gilania: energie che stanno nell’inconscio

gilania: energie che stanno nell’inconscio gilania: energie che stanno nell’inconscio Può essere che la Costellazione sistemi energie che stanno nell’inconscio portando a consapevolezza nodi energetici bloccati, come dico nei due precedenti testi. Una cosa so, che lavorando sulla Costellazione familiare si lavora sugli Archetipi primari: femminile – maschile. Perché per noi, che siamo – qui – ora – non è più importante ciò che è accaduto nella storia delle nostre famiglie. Non solo ma: se “l’istante è tutto ciò che >>> Continua …