Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019

Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019         Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019 questo post e quello precedente del 21 giugno sono torre, tempesta intonante, che fa sgretolare matrix immettendo l’informazione che trasforma, modifica, regola naturalmente, il tassello di DNA prima impostato sull’artificiale. L’uomo è matrice, materia, terra. Dove matrice materia terra sono l’alef delle dimensioni spirituale animica psichica materica. Gli alfabeti che attivano questa dimensione con la sua consapevolezza sono:  il sanscrito le rune  >>> Continua …

Vittoria – Si può cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 2

Vittoria – Si può cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 2 Vittoria – Si può cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 2 continua dal post precedente.  I post di questo periodo sono tutti collegati e conseguenziali. Il fatto è che quello che sto dicendo è un po’ vasto, complesso, e vuole andare a toccare le tante parti dell’Uomo e le tante variabili dell’esistenza. Io tra l’altro in questi post mi rivolgo alle >>> Continua …

Vittoria – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 1

Vittoria – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle anime – fiamme gemelle Vittoria – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle anime – fiamme gemelle l’avevo detto  che qualsiasi destino si può cambiare  “E’ come ricominciare a camminare. Il nostro destino è scritto nelle stelle tanto quanto noi ce lo lasciamo.  E’ nostro, riappropriamoci del cielo. Il destino è scritto in anfratti lontani . L  o  n  t  a  n  i     n e l      c >>> Continua …

Umano – Tiritere – 1 – gli arconti

Umano – Tiritere – 1 – gli arconti MEMORIA Questo pezzo è una raccolta di informazioni che vengono dal mio modo di percepire e comprendere ciò che sto vivendo, e di riflessioni. Non è facile mettere insieme queste impressioni, né il come proseguire. Si va, senza certezze, le cose consolidate definite non ci sono, sono rimaste indietro, l’avanti è tutto da inventare momento per momento. Qui siamo ad alcuni fili finali che vengono al pettine: della Giustizia – archetipo het >>> Continua …

Amore – Come in basso così in alto

Amore – Come in basso così in alto Tavola di smeraldo “È vero senza menzogna, certo e verissimo, che ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso per fare i miracoli di una sola cosa“. Oggi DECRETO Vedi, c’è solo da dirsi una cosa. Uno davanti l’altro.  Questo fatto è semplicissimo, è naturale non mentale. Dove sei tu? Ancora pensi? ancora ragioni? Cerchi >>> Continua …

Amore – E’ così, accidenti

Amore – E’ così, accidenti   Amore – E’ così, accidenti per lo tzolkin maya io sono una tempesta intonante, per cui ora  DECRETO: Si tratta di rivendicare l’autorità, la dignità, la grandezza dell’amore umano su qualsiasi altra forma o sorgente dell’amore. Solo dentro di sé si sa questo. Solo dentro si sa chi e come si ama.  L’amore tra umani è il seme – la radice – la sorgente  – la forza – eternità – esistenza – intoccabilità – >>> Continua …

Archetipi – Solo movimenti e funzioni

Archetipi – Solo movimenti e funzioni   Archetipi – Solo movimenti e funzioni Tutto è vuoto – nulla – pulito. Solo movimenti e funzioni. Sono arrivata qui. Se lo dico significa che ci sono. Non dirò ciò che questo significa. Non serve, sarebbero parole, mentalizzazioni. Ciascuno le sue, non voglio che il mio pensiero interferisca con quello di ciascuno di voi. Il motivo c è, ed è fondamentale. È la chiave di volta. Ma ciascuno la trova da sé. E >>> Continua …

Archetipi e dintorni

Archetipi e dintorni quindi, si riparte. Come si fa? Non lo so. Sento la spinta, questa sì. Cosa è accaduto? Lo scoprirò, ancora non so.  E’ passato un ufo. Ahahahhhh sto semplicemente scrivendo quello che passa per la testa. Arriva un filo di parole, neanche leggo il file e scrivo. L’unico modo per descrivere quello che ho attraversato è questo. Frase che è arrivata da sola… è passato un ufo. M’ha bruciato. Se sono qui a scriverlo significa che sono >>> Continua …

felix – buongiorno o buonanotte

felix – buongiorno o buonanotte felix   sì, le due, e non riesco a dormire. In passato accadeva quasi tutte le notti che, verso le tre io mi svegliassi e mi mettessi al pc a scrivere. Da un po’ questa storia era finita, o quasi. Di solito faccio delle belle dormite, ma stasera, ho cenato. Non è da me, solitamente, di sera, non mangio. Se sto così, con la mia tisana di zenzero, dormo abbastanza bene e di giorno sono: possibile, >>> Continua …

Nuova matrice – Modificare le impostazioni della creazione

Nuova matrice  Nuova matrice  Modificare le impostazioni della creazione. Matrice Mentre inizio a scrivere mi viene davanti la frase della Genesi: “e Dio vide che ciò era buono” dopo di che assistiamo ad una serie senza fine di danni: incomprensioni “disobbedienze” ruberie sgridate cacciate dal giardino. Fatiche, parti dolorosi, gelosie, invidie, ruffianamenti verso Dio, corruzioni di Dio, omicidi, nascondimenti ecc ecc. Come ce la siamo raccontata eh: un modo di spiegarci le cose, e parecchio riduttivo e castrante. Non solo >>> Continua …

La Dea

La Dea La Dea La Dea della Bactria. E’ una chiave. Un sigillo. E più che un simbolo, è un sigillo, ovvero “apre”. Apre una porta un portone, un portale, un canale, un varco, un tunnel. Che cosa, chi scorre in questo canale? In questo flusso? L’energia vitale, meglio detta: eros. La forza. La forza di questo universo. Sì, ho detto “di questo universo“, in altri universi probabile che sia diverso. Oppure, c’è questa forza ma si manifesta diversamente. Ovvero >>> Continua …

Amore – Unico Creatore

Amore Amore – Quando ho me stessa ho tutto. Mi ero detta questo una sera mentre andavo a dormire. Ci sono delle sere in cui sotto le coperte c’arrivo con un salto sul letto. Mi piace così. È un’allegria che mi prende. Un’ebbrezza. Mi godo me stessa, di come sono di quello che ho fatto nella giornata chi ho incontrato cosa ho detto come finisce la giornata. Insomma il piacere di se stessi. A me accade e sempre più spesso. >>> Continua …