Archetipi e dintorni

Archetipi e dintorni quindi, si riparte. Come si fa? Non lo so. Sento la spinta, questa sì. Cosa è accaduto? Lo scoprirò, ancora non so.  E’ passato un ufo. Ahahahhhh sto semplicemente scrivendo quello che passa per la testa. Arriva un filo di parole, neanche leggo il file e scrivo. L’unico modo per descrivere quello che ho attraversato è questo. Frase che è arrivata da sola… è passato un ufo. M’ha bruciato. Se sono qui a scriverlo significa che sono >>> Continua …

Amore – Unico Creatore

Amore Amore – Quando ho me stessa ho tutto. Mi ero detta questo una sera mentre andavo a dormire. Ci sono delle sere in cui sotto le coperte c’arrivo con un salto sul letto. Mi piace così. È un’allegria che mi prende. Un’ebbrezza. Mi godo me stessa, di come sono di quello che ho fatto nella giornata chi ho incontrato cosa ho detto come finisce la giornata. Insomma il piacere di se stessi. A me accade e sempre più spesso. >>> Continua …

Nuova matrice – 2

Nuova matrice – 2 Nuova matrice Mi ero data da fare a regalare i miei libri. A me pareva che ciò che mi stava spingendo a fare questo fosse la voglia di dare un movimento diverso alle energie, soprattutto a quell’energia che chiamiamo denaro. Invece, innanzitutto… E’ per me questo movimento, qualcosa di molto profondo sta emergendo e io posso lasciarlo essere solo se, verso di esso, sono estremamente gratuita. Essere gratuita in un qualcosa di me verso me stessa. >>> Continua …

Il Numero – I Numeri

Il Numero – I Numeri   Il Numero – I Numeri Il Numero – I Numeri è una nuova categoria e un nuovo tag. Soprattutto è un modo nuovo di comunicare qua dentro. (Non metto foto a caso, è chiaro). Ho sempre parlato per lettere, simboli e significati delle lettere. Ora vado ai numeri. E’ una strada ancora più diretta perché qui il simbolo non corrisponde solo ad un significato, ma ad una sostanza. Ad una quantità, ma non solo >>> Continua …

Fiamma – la creazione è un fatto umano e di terra

Fiamma – La creazione è un fatto umano e di terra Fiamma. Quando le cose scorrono c’è poco da dire. Anzi, meno si parla e più le sostanze si concentrano. La vita fluisce, si interra, si fa carne e sangue. Oh, dove stanno le parole, i cervelli, la mente, le idee, le filosofie eccetera eccetera? Non è un problema mio. Io vivo. Respiro cammino, gioco. C’è di tutto là fuori. Non sono io. Qui è armonia.  Grandi silenzi. Vivere fluttuare >>> Continua …

Pensiero – Radici

Pensiero  Pensiero. Ho scritto:  Lettere e numeri fluttuano. Impotenti se li agganci dal senso. Virulenti potenti illimitati se li lasci fare. Appunto. Gli archè funzionano, eccome. Ma da dove li prendiamo, da che parte li agganciamo e li utilizziamo? Con i criteri della mente? Ecco che non funzionano. Lasciamoli fare. Ci portano lontano. Fanno tutto. Rispondono a tutte le nostre richieste. Bisogna usare le energie dei movimenti senza pensare. Quando non si è nella mente si è in eros. Ossia >>> Continua …

Fiamma

Fiamma Fiamma è una nuova categoria e un nuovo tag di questo blog. Per spiegare cos’è “Fiamma” allego qui direttamente alcuni brani del mio prossimo libro, (che per adesso non pubblicherò nonostante si sia alle bozze definitive). Il libro è Sperimentare, il mio corpo crea ed è una ri-visitazione dei 22 Tarocchi principali, ossia dei 22 archetipi. Tutto molto ironico. I brani sono qui: questa la dedica del libro: a Fiamma alla Fiamma che ciascuno incarna che genera se stessa >>> Continua …

Archetipi, la danza della vita

Archetipi Francesca Salvador, Archetipi la danza della vita, ed. Youcanprint  il libro è disponibile in e book e cartaceo Il libro spiega come usare le lettere degli alfabeti, chiamati “archetipi” per rendersi conto della matrix in cui siamo immersi. Nel momento che se ne prende coscienza si è staccati da matrix.  Oh, per certi versi pare che tutto continui come prima, no no, ormai nulla dei doveri, delle griglie, degli schemi di matrix vecchia hanno più la presa su di >>> Continua …

Archetipi

Archetipi    Perché il blog è fermo al 13 settembre? Perché sta accadendo tutto ciò che abbiamo pensato scritto condiviso. Archetipi funzionanti! Inoltre, le strategie vincenti vengono date in modo concreto ed efficace, quindi non passano per il web, che è pur sempre il virtuale, ma direttamente. Questo impegna.  Leggetevi tutti i post precedenti. Conducono a questo. All’adesso gaiamente vissuto. A presto Vittoria   Archetipi  

Archetipi – 22 – Il Matto

Archetipi  Archetipi – 22 – Il matto  Avevo invertito le parti. Avevo giocato alla massima presa di coscienza: essere e conoscere l’altra parte di me per cui lo ero diventata. Io ero te e tu eri me ti avevo sentito, avevo ascoltato compreso e imparato. Vedevo te, sapendo che tu stavi mettendo in scena me. Poi, nuotavo, e ti ho visto, amorevole avatar, dentro me a questo punto ti ho danzato. Ero, e sono, regista sceneggiatore scena attore personaggi comparse >>> Continua …

Energia e massa infiniti – L’Alchimista  del  cuore

Energia e massa infiniti L’Alchimista  del  cuore da: Francesca Salvador Sette settimane con il mio alchimista interiore, ed Io Sono. “Arrivati a questo punto, c’è più dell’Alchimista. C’è l’Alchimista del cuore. Una cosa sono le emozioni e i sentimenti, altra faccenda è il cuore. Sapere che le cose, tutte le cose, sono dentro me significa che in me c’è la risposta reale, ultima ad ogni istanza. Tutto si risolve dato che ho accolto un seme. Accogliamo e nutriamo un seme che >>> Continua …

Terrestre – 21 – Il Mondo

Terrestre Terrestre – 21 – Il Mondo Il mondo come creazione. Sperimento esisto scelgo faccio. Creare è fare. Mi stava stretto, e parecchio, quell’altro mondo, per cui me ne sono creata uno. Oh, lo fanno in tanti! Sì sì, che gli altri facciano i loro mondi mi sta benissimo, importante che io sappia creare il mio. A fare il mio mondo, anzi universo, universi, sono partita dall’ascoltare. Ascoltare? Allora c’è qualcosa già esistente. Non lo so. Non m’interessa ora. I >>> Continua …

Sperimentare – Esoterico

Sperimentare  Sperimentare – Esoterico Esoterico, che cosa evoca questa parola? Qualcosa di estraneo a noi, forse un po’ proibito, da temere, qualcosa che, infine, ci attira. Quest’ultima accezione è la più vera, quella che dovremmo seguire, alimentare, lasciar essere in noi. Perché esoterico è la nostra dimensione cosmica. È un livello della nostra identità. Siamo cosmo nella nostra persona e nella nostra storia e lo siamo in un modo d’essere e di esperire molto più pregnante di quanto ne abbiamo >>> Continua …

Vittoria – 21 – Traghetto – 2° parte

Vittoria Vittoria – 21 – Traghetto – 2° parte continua da … Traghetto 1° parte Togliamoci da: sistemi solari, Terra a palla, sole appeso lassù, pianeti satelliti e galassie, astronomie e relative astrologie. Questo, che abbiamo sempre considerato il nostro contenitore astronomico, è semplicemente uno schema in cui siamo stati immessi. E noi a ruotare e ruotare, dentro il cerchio come il topo. Machicccelofafffare. Tutte invenzioni. Tutti teatrini. Palcoscenici. Anche questo che sto presentando io, certo. Dato che scena è, >>> Continua …

Anima gemella – 20 – Il Giudizio

Anima gemella Anima gemella – 20 – Il Giudizio Forse abbiamo raggiunto una grande potenza esteriore con la tecnologia. Il fatto è che non ci rendiamo conto quanto ci costano energeticamente le interazioni umane. Lo sviluppo tecnologico esteriore è una grande regressione interiore. Dentro siamo a un’età della pietra e, per chi se ne rende conto, sviluppare una relazione agevole equilibrata è un grande grande investimento di energie. Ci vuole molto amore per fare questo. Non so più se il >>> Continua …

Vittoria – Archetipi scin – 21 – Traghetto

Vittoria  da Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi Vittoria archetipo scin – traghetto  Il cristallo Stiamo creando la nostra anima gemella, ricordi? Oggi, caro lettore, conosci le dinamiche del cristallo, ovvero che mille e mille identità libere ed autonome, amorevoli, interagiscono. Se vai per archetipi sicuramente ne stai facendo esperienza. Osserva un attimo in te, sono tutte le tue interazioni. Ora torniamo all’anima gemella. Ti sei reso conto in un attimo che ciò che tu pensi, è ciò che >>> Continua …

Magia – 18 – La Luna

Magia   Magia Allora libera leggera rinata sceglierai il nome  il nome che amerai chiamare più di ogni altro il nome che amerà chiamare il tuo più di ogni altro. A me tante romanticherie sulla luna dicono nulla. Non la sento. Anche la vedo lassù, c’è un lassù? Ma più di tanto non mi attrae. La sento ambivalente la luna. Mi sembra un occhio che mi sta sopra la testa e che mi guarda, quasi mi controlla. Non mi sta >>> Continua …

Sperimentare – Adesso

Sperimentare Sperimentare ADESSO da : Sette settimane con il mio alchimista interiore “Se Dio è tutto e in tutte le cose, diamogli la consapevolezza in ogni cosa. Egli si creò per conoscersi, per sperimentarsi, per avere la percezione di sé, chiunque sia”. Sentirsi assorbire, risucchiare, trascinare in qualcosa che non si sa ma che è più forte di tutto quanto si vive ora. L’attrazione e oltre, a oltre. Il fascino dell’essere traghettati in spazi che si percepiscono ampi e solari. >>> Continua …

Archetipi – 17 – la Stella

Archetipi   Archetipi 17 – La Stella    Mi invento, un’altra volta. E intendo inventare lo stesso sogno già fatto. Perché mi è piaciuto molto. Voglio rivivere questo sogno. Non mi interessa se dicono che non va, che bisogna andare avanti, che che che. A me questo sogno è piaciuto molto. Questo mi ricreo davanti. Poi si vedrà. Sto parlando dalle “mie stelle”, dai miei più alti pensieri. Sono i miei, quelli di nessun altro. Possono essere totalmente diversi dal >>> Continua …

Terrestre – 16 – La torre

Terrestre  Terrestre – 16 – La torre  Dall’a l t r o  della torre emano  decreti. Per quel poco che posso aver colto dell’esistenza, ciascuno può fare qualcosa solo dentro la propria realtà. Che in effetti è una bolla. Dico bolla giusto per darmi un modo di spiegarmi a che cosa si può avvicinare la realtà per come la percepisco. Anzi nemmeno una bolla. Mi percepisco come un occhio sempre acceso, che si mette davanti delle cose, delle persone, degli eventi. >>> Continua …

Vittoria oggi

Vittoria da Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi Vivo  Archetipi significa situazioni nuove In che modo, riformulando il pensiero, posso mettermi in relazione con la mia anima gemella? Il lavoro sulla riformulazione del pensiero viene a monte dell’anima gemella. Tavola di Smeraldo: Dentro e fuori corrispondono. La realtà esterna, che mi sta attorno e che ho davanti, corrisponde a come – io – sono – e sto – dentro di me. Attraggo ciò che sono. Sì, l’han già detto, >>> Continua …

Pianeta felice – 15 – Il diavolo

Pianeta felice Pianeta felice – 15 – Il diavolo Diavolo è una funzione, non un’identità. Diavolo è una funzione, non un’identità. Lo ripeto ed ecco che vedo il loop. Diavolo non è identità è il meccanismo loop. Ma esso è tale solo fino a che io credo di essere in un loop. Il loop è vittima della sua stessa parola. In positivo o in negativo. Ossia che io stia pensando di essere in una situazione loop bella o no, ossia >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Sole parlante

Energia e massa infiniti    SOLE PARLANTE da : Nel paese dei balocchi Sole Parlante è il dinamismo in te. Quello che vedi fuori è il riferimento, l’incipit perché tu senta il vero Sole, in te. Il sole è il riflesso per accorgerti degli specchi, i pianeti, che sono le grandi espressioni di te, la creazione di te stessa. Le tue grandi opportunità. Sole Parlante risuona te stessa. Tu, Gaia, Femmina, sei Radiante e Lui, Sole Parlante risuona della tua >>> Continua …

Magia – “Come se” per me

Magia  Magia – “Come se”… per me … “Lascia le mie chiavi là al bar. Adesso trovo la nuova porta, e ti do la chiave”. Così ti parlo:  Dalle mie!… stelle! Da ciò che sono dentro di me! Di più, sono io che parlo a me stessa con il linguaggio delle stelle! Qui, volevo arrivare, io. Le parole vanno dentro dentro. Dentro me? Dentro chi? Dentro se stesse, avvolgendosi in me. Solo allora io le posso “sentire”, “ascoltare”, “toccare”, solo dopo >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 14 – La temperanza

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti  14 – La Temperanza Avrò aperto abbondantemente le maglie della mia psiche per godermi la felicità? Sì, appunto, me lo chiedo. Ho detto psiche, non la mente. Con tutto il riconoscimento a mente e alla sua funzione. Mente funziona così: ho davanti una situazione, bene, mente me ne mette davanti una serie di variabili. O mi mette su il dubbio che quello che ho davanti non sia coerente con me, o che >>> Continua …

Vittoria – da: Lo strumento di creazione – Cuore

Vittoria Vittoria – da Lo strumento di creazione Cuore Così Cuore, che era entrato in scena per primo e mi ha portato Anima e Spirito, si presenta per ultimo. Che Cuore… Cuore è l’energia tempo. Batte Cuore. Crea Tempo. Tempo, altra deità, certo, se nasce da Cuore. È la possibilità di esistere nelle mie creazioni. Nascono da Cuore, allora son perfette. Cuore porta la concretezza. Movimento: rendo solido, amo ciò che creo. Cuore è l’Alchimia. In Cuore tutto si apre >>> Continua …

Sperimentare – 13 – La Morte

Sperimentare 13 – La Morte Io sono il mio corpo. Il mio nome è “Corpo”. Conosco la vita e mi piace. Intendo viaggiare nel cosmo usando la morte diversamente. Questo corpo mi sta bene. Ah certo, ce ne sono di più affascinanti, ma io col mio ho un discorso aperto, un’alleanza e me lo tengo. Più io lo riconosco e lo amo più lui sta bene, meglio, e vuole stare con me. La guarigione è la danza dell’energia pulsante. Dentro >>> Continua …

Archetipi – 12 – L’appeso

Archetipi Archetipi – 12 – L’appeso  Pronuncio lettere  pronuncio numeri  lingue  parole dalla città.   Sono arrivata al momento giusto e ho detto le parole giuste. Le parole che han fatto chiarezza e guarito. La guarigione è la danza dell’energia pulsante. Detto da uno che se ne sta appeso a un albero a testa in giù? Appeso Appeso. Non ti lamentare, non te la prendere, sei tu che continui a scegliere di stare così. Io continuo a scegliere di stare >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 11 – La forza

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti – 11 – La forza I corpi sottili sono sempre stati aperti e a disposizione. Basta trovarsi nella dimensione giusta e si  vivono i corpi sottili. Anche il cibo assume un altro valore e altro sapore. Non abbiamo bisogno di mangiare per nutrirci. Il cibo non si consuma, si mangia per fare una comunicazione con l’ambiente, per cui quando mangio è un rito. Ok, fino a qui c’eravamo già. Il cibo è >>> Continua …

Anima gemella – da Eméraude – Alef

Anima gemella Anima gemella da Eméraude – Alef Regina rossa Nasci, Sorgente créati utero di seta e di pace. Oltre gli sguardi di bambini distratti un mondo di materia pulsante che chiede di nascere. Un ventre da ri-creare un vuoto che si dà il Nome una trama trasparente e inossidabile d’attrazione che danza.  ♠ Ecco. E’ così.  Perché dici questo? Mi ascolto dentro ed ecco un vasto anfiteatro è aperto, io dentro un fluttuante mare verde e arancione, e io >>> Continua …

Sperimentare – 10 – La ruota

Sperimentare Sperimentare – 10° arché – La ruota Tutto accade nella velocità necessaria perché da qualche parte il tempo lineare stringe, ed io continuo ad esistere in una verità circolare che all’istante tutto rivela. Tutto è qui, tutto è sempre stato qui. Nel momento che questa affermazione è intronizzata e la lascio lavorare, mi posso spostare in qualsiasi situazione che dentro vi trovo tutto ciò che desidero e che mi serve. Il tempo è l’attimo amplificato e lanciato in mille >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 9° L’eremita

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti –  9° L’eremita L’eremita non lascia andare. Il pazzo ama. Ecco perché si toglie dal mondo pur di non lasciar andare la sua creazione La ama. Dove come può il creatore lasciar andare la sua creazione? Si toglie dal mondo, dal rumore e ama nutre di ogni sua energia la sua creazione. Che c’è di più avvincente al mondo che essere e godersi la propria creazione. La creazione va contemplata. Osservata gustata >>> Continua …

Magia – Mozart – L’amore

Magia    Magia – Mozart – L’amore Folletti Mozart e Aloisia: Noi creiamo le stelle quelle lassù quelle che brillano nel cielo blu.  Aloisia Amo un uomo che vive di suoni che in ogni mio bacio rincorre una nota, del genio sono la musa e la donna avvincenti sento l’incanto e l’abbraccio. Voglio che sia dentro un punto d’eterno che resiste al tempo, pulsa e feconda, che crea vita nuova e dolci armonie che lascia il segno su questo mio >>> Continua …

Terrestre – Oggi 29 luglio

Terrestre Terrestre – Oggi 29 luglio È una giornata particolare. Non so perché ma così sento. Mi sento pacificata. Da che, non so. Guidavo e improvvisamente una serie di pensieri s’è scatenata dentro la mia testa. Ho fatto un gesto di stizza con la mano, come a scacciarli via. Sì, ho sentito la stufa, la stufaggine, l’esasperazione per certi file che si attivano e si snocciolano dentro la mia testa senza chiedere il permesso. Era tutto un dire e ridire >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Impotenza – La potenza

Energia e massa infiniti    Energia e massa infiniti – Impotenza – La potenza Nulla impedisce al mare di sciogliere le sue acque sulla sabbia. Nulla impedisce al mare di stendere la sua onda sulla spiaggia.  Nulla impedisce al mare di spingere la sua impronta sulla terra. Ogni giorno, è un altro giorno. Ma io sono qui legata a questo schemino mentale che si chiama impotenza. Vecchio di millenni, le ere, i secoli che la mia Anima ha attraversato insieme >>> Continua …

Anima gemella – 6° archetipo – Gli amanti

Anima gemella Anima gemella – 6° archetipo – Gli amanti Poiché tu sei colui che mi ha raggiunto nel linguaggio. Più probabile che sia io che sono riuscita a raggiungere te. La comunicazione del gioco, anche delle parole stuzzichevoli ammiccanti  che erompono insistono a scroscio a sorpresa, tu. Da brava Merope, ho scelto di piantare i piedi a terra, perché tu sei qui, a terra. La comunicazione è un fatto concreto della pelle e della carne. Oh, mi dirai che >>> Continua …

Vittoria – Il papa

Vittoria Vittoria Il papa – 5° archetipo Residui di mente vecchia se ne vanno quantuum di mente nuova s’affacciano. Viene il giorno che tutto è fatto. Le rotelline alla testa si sono fermate. Non si spalancano più gli occhi, non si scruta, si sa di non sapere, di non poter capire. Si sta sotto il sole, dentro l’acqua, e basta. È accaduto l’importante è accaduto. L’universo è tracimato qua, tutto il resto si dissolve. Si silenzia. Si cuoce sotto il >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Il carro – 7° archetipo

Energia e massa infiniti  Energia e massa infiniti – Il carro – 7° archetipo E così li ho messi in scena e mi sono tolta tutti i ruoli. Ho – deliberatamente – voluto resettare tutta la memoria. Ora è vuota e libera sempre pronta a vivere ogni attimo nuovo che si presenta.  Memoria è –  vivo – 5° archè. Adesso ho un reset che pulisce sistematicamente ogni refuso – zain sadé mem scin alef_tau – questo il reset – così sono >>> Continua …

Terrestre – Dio e oltre

Terrestre Terrestre – DIO E OLTRE Dio è una parte di me e precisamente il mio meraviglioso potentissimo potere di amare, di creare, di agire. Io sono più e oltre Dio, il Dio che ho sempre considerato tale, il Dio che corrisponde a tutte le capacità e potenzialità dell’uomo, nel suo essere Uno col Tutto. Dio è lo Strumento di ascolto e di visione, comprensione, accoglienza e azione di qualsiasi realtà. Dio è tutto ciò che è; io, sono oltre Dio >>> Continua …

Magia . L’imperatrice

Magia Magia  3 – L’imperatrice Quando una comunicazione l’ho voluta spostare dall’esterno al livello dell’anima. Zain   fe’. Così oggi ti ritrovo fuori, con ben altre vibrazioni e contenuti. Così mi piace, certo. Ora c’è altro da comunicare, e tu lo senti, sennò non saresti qua. Il linguaggio  s’è fatto complice. L’abbiamo portato qua! Passando tra silenzi e simboli, da dentro. Un’alchimia. Oggi sta arrivando l’altra parte di me. Della mia vita. Oggi dico: È sempre stato un intero, un pieno >>> Continua …

3 – L’imperatrice

3 – L’imperatrice L’imperatrice, sa di natura. Stai qua con la tua icona, la tua presenza. Stai qua nel silenzio in cui, ogni volta che affondo, trovo pezzi di te sparsi dentro me come anse di fiume. Sabbia umida, ferma sulla brezza fredda dei rivoli sotto la montagna. Come una statura di noi che si svela pian piano guardinga soprattutto ritrosa. Scrutare? No. Nemmeno più voler guardare oltre, né più cercare sensi o risposte. C’è un qualcosa di vivente che resta in anfratti >>> Continua …

Sperimentare – 1 – Il bagatto

Sperimentare Sperimentare –  1 – Il bagatto 2017 Sabato 17 giugno Domenica 18 giugno Lunedì 19 giugno sabato 8 luglio  e tutti gli altri giorni Me ne sto tranquilla Tutto accade ogni giorno sempre più da solo. Perché basta che mi dica: i due emisferi del mio cervello sono sincronizzati sono allineata alla naturalità della Terra. sono una Terrestre abito Pianeta felice ci dormo sopra e tutto accade da solo. Ogni tanto, quando mi va di giocare, uso gli archetipi. >>> Continua …

Vittoria – thet * mem – il femminile 

Vittoria  Vittoria:  thet * mem – il femminile  Sì, perché so che man mano che io modifico i miei impianti dentro di me, la realtà fuori si modifica e le persone mi arrivano davanti “nuove”. Per cui è molto importante che io trasmuti – nun – questo “All’attacco“ di Vicky in amorevolezza. L’altro sentirà non più attrito e timore ma scin.. l’essere traghettato – in un sentire amorevole e possibile.  Per cui, oggi l’ho risolto l’irrisolto. Nel brano precedente Vittoria- dall’Uno, >>> Continua …

Vittoria – dall’Uno

Vittoria Vittoria – dall’Uno Eheh Transitiamo. Da un nome ad un altro. Scin – Sc – 21 – lasciarsi traghettare. Questo pezzo è trasformato, tutto. Si chiamava – amaranto porphirius mephistofeles – 11 marzo oggi si chiama dall’Uno.  Oh, ma come arriva immediato questo pezzo. Poche parole tanti simboli. Parole come flash gamma, potentissime. Precise. Spazi. Tempi. La mappa.  Ieri ho attraversato la mia nuova mappa. Il tempo ormai è fatto di quantuum di respiri. E io respiro in alta >>> Continua …

Anima gemella – Isshah Adamah 3

Anima gemella  Anima gemella – Isshah Adamah – 3 Totalmente darmi alla mia Creazione, ciò che sono. Se comincio a parlare in termini di creazione, allora “sono” energie di creazione. Gesù è matrice in quanto, attraverso gli eventi della sua vita, mettendosi faccia a faccia con l’altra Parte di sé, della sua creazione, Egli ha compiuto la Creazione di sé. Faccia a faccia è la dinamica del confrontare se stessi con l’altro da sé nella consapevolezza che l’altro ci è >>> Continua …

Archetipi – Scin – 21 – Sc – la funzione: traghetto

Archetipi Archetipi – Scin – 21 – Sc – la funzione: traghetto Terrestre. Io, che modulo le entrate e le uscite degli universi. Che li metto nel gioco o li sospendo. Che li ascolto e riconosco. Scin s’avvicina, fluttuando come elegante veliero sulle acque dalla mia psiche. Quante volte mi hai traghettato fuori acque minacciose insidiose. Sempre mi hai scaricato… scaricato, che verbo. Sì e di brutto pure, però lo riconosco, ogni volta che mi hai fatto ammarare in altra >>> Continua …

Pianeta felice – Chi è, che cos’è Pianeta felice

Pianeta felice Chi è, che cos’è Pianeta felice Pianeta felice sta a dire un organismo che vive con consapevolezza le molte dimensioni. Questo l’impianto di fondo:  siamo in Pianeta felice – ci allineiamo alla naturalità della vita – sincronizziamo i due emisferi del cervello: femminile maschile – ci alimentiamo di energia felice – sciogliamo impianti e memorie vecchie e siamo nel Nuovo ogni giorno di più mi rendo conto, sento, quanto fa l’energia felice, e questa è eros. Erotizziamo il >>> Continua …

Sperimentare – Il pensiero quantico

Sperimentare  Sperimentare Usare gli archetipi – sperimentare il pensiero quantico Questo è un brano già pubblicato, ora qui, è quasi tutto nuovo e riguarda lo sperimentare il pensiero quantico. Sono sempre più certa che gli archetipi primari, ossia i segni e simboli degli alfabeti e i numeri  corrispondenti, portano a questo:  a percepire la rete – matrix a percepire come funziona la mente solo se percepiamo e mettiamo a fuoco i suoi – non inganni – né trabocchetti – ma >>> Continua …

Pianeta felice – Gli indizi dell’essere in altro da matrix

Pianeta felice Pianeta felice – Gli indizi dell’essere in altro da matrix Perché gli archetipi  Ho una qualche percezione a volte dei cambiamenti che Pianeta felice porta a vivere. A momenti mi rendo conto di come e dove ci stiamo spostando. Non facile centrarlo e dirlo, forse proprio perché la vita in Pianeta felice non è così codificabile come quella in matrix. Forse è proprio per questo che non viene di raccontare o di scrivere, perché è da vivere. Questa >>> Continua …

Vittoria – Amélie

Vittoria Vittoria  Amélie “In te adoravo la mia stessa fiamma”. Anais Nin Spesso, come consulente mi ritrovo a lavorare con utenti che lamentano una vita affettiva scarna, poco accattivante, quando non esistente. Pare che nel mondo di oggi ci sia poco spazio per occuparsi di emozioni e sentimenti. Dico… pare. Perché tutto dipende sempre da chi siamo, quanta consistenza, consapevolezza, motivazione, valenza, diamo a noi stessi. Chi siamo per noi stessi? Come – quanto ci amiamo? Noi stessi, non qualche >>> Continua …