Vittoria – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle fiamme gemelle – 1

Vittoria – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle anime – fiamme gemelle

La torre – arcano n. 16

Vittoria – Possiamo cambiare qualsiasi destino – anche quello delle anime – fiamme gemelle

l’avevo detto  che qualsiasi destino si può cambiare 

E’ come ricominciare a camminare.

Il nostro destino è scritto nelle stelle tanto quanto noi ce lo lasciamo. 

E’ nostro, riappropriamoci del cielo.

Il destino è scritto in anfratti lontani .

L  o  n  t  a  n  i     n e l      c i e l o.

Ma il cielo siamo noi. Siamo un corpo unico: terra e cielo, flusso e particella, pensiero e materia. UNO. 

Se fino a qui ho spostato codici di identità astronomie, psiche, per ri-formulare, re-impiantare codici del come relazionarci per stare sulla Terra, bisogna andare oltre, oltre in un “indietro” che circolarmente faccio accadere adesso“. 
(Avviso. sotto tutte le parole in azzurro e le parole con gli altri colori avete i link che vi rinviano a quanto con le parole stesse sto dicendo)
 
Questo post è un po’ più concreto. La mia intenzione è diventare sempre più pratica, lasciar perdere il livello intellettivo, interpretativo e condividere quanto più possibile delle informazioni pratiche.
Per un sito come questo che si occupa di inventare realtà nuova – Felix – è una bella sfida. Ma quando io vedo il limite e la conclusione di un percorso  sicuro che vado oltre.
Farò dei riferimenti, sebbene molto generici e che non coinvolgono nessuna persona direttamente, ho in ogni caso già parlato con alcuni lettori e da essi ho il pieno consenso.
Qui non abbiamo pene o conflitti. Questo è un entanglement. Il campo di un entanglement funziona se le parti sono coerenti. Oggi parlo degli impianti di psiche che si chiamano 
(vi ho messo dei collegamenti per gli argomenti).
Psiche è la parte maschile, si interfaccia con Anima.
Bene. Anime gemelle. Fiamme gemelle.
Sono semplicemente, solamente schemi.
Schemi ideologici. Di questi schemi abbiamo fatto la ragione di vita, il senso del nostro destino.
Sulla dimensione anime e fiamme gemelle abbiamo attaccato il meglio del meglio delle nostre aspettative. A questo grande romantica religiosa ideologica illusione abbiamo dato le nostre più forti e vitali energie. 
 
Così mi arriva dai vostri messaggi. 
Così ora parlo attingendo da tanti qui dentro. 
 
E’ anche vero che, ringrazio lamia – Anima di avermi portato a conoscere un ‘illusione come questa. C’ho creduto, c’ho investito, ne ho messe energie! Così facendo, e prendendomi poi anche tutta la parte… ombra… e non mi dilungo su questa parte di questa creazione, ho però conosciuto – io – che me la sono permessa – il meglio del meglio quanto a emozioni passione altezze e profondità.
– Mi sono conosciuta nella mia capacità di amare, nel mio essere fedele quando, per me stessa, ne vale la pena.
– Io sono rimasta fedele al sogno. L’altro/a… non so. E non mi riguarda più.
– Io che c’ho creduto, che l’ho accolto e alimentato, ho dato forza, energie, senso passione tempo corpo anima emozioni ecc ecce a questo grande amore (alias film) del mio corpo, della mia mente, della mia psiche.
Noi, che c’abbiamo creduto, siamo oggi sfiniti persi spompati senza energie. Dispersi. Stanno meglio i materialisti per certi versi. 
Vale anche per i maschietti eh, che hanno conosciuto siffatte femmine-anime-fiamme-gemelle. 
E hanno vissuto l’illusione di avere incontrato Anima, o peggio ancora, Fiamma gemella.
 
Noi che abbiamo investito travolto invaso questo grande sogno di eventuali possibili – mai raggiunti – modi di vivere l’amore, di valenze sacre religiose fisiche emotive sentimentali esistenziali, di senso. Dicevamo a noi stessi: 
Aut aut. O mi vivo l’anima gemella, la fiamma o io non sento più l’uomo, la donna, il sentimento, la passione, l’eros, il sesso, il cibo, l’aria, il lavoro, il gioco, il benessere, la serenità, la libertà, la gioia di vivere. 
Il fatto è che io ce l’ho dentro una memoria. Unica inappagabile profonda lontana, che voglio riportare qua. 
Lo so che cosa sto volendo. Dove ti volevo portare.
E’ anche vero che l’ho sempre sentito un amore karmico. Troppo coinvolgente. Troppo empatico e sussultante. Dirompente e senza appello. Karmico… dice tutto.
Sì, riconosco, a specchio i suoi comportamenti erano la parte in ombra dei miei comportamenti, quelli che non volevo riconoscere miei, così me li sono trovati davanti. Ma io sono sempre stata/o  qui per parlarne, per mettermi sottosopra, rivoltarmi, ho sempre saputo che la strada è affrontare, riconoscere le mie magagne per vederle e uscirne. Perché lui/lei scappava sempre? 
– Perché … perché…
continuo col dramma:
Potremmo aver incontrato un uomo/donna/pseudo-anima-fiamma-gemella che ha paura di pronunciarsi. Ha paura di dire cosa prova per noi perché teme un rifiuto (oggi). Un NO.
Quindi, si trattiene dalla sua felicità perché la sua paura è rischiare?
Se lo fa adesso lo farà sempre, anche dopo, anche nel caso voi andaste a fare il primo passo, non l’avrebbe fatto lui/lei, non avrebbe vinto le sue paure.
chemmenefaccio.
chevvenefate?
Stiamo in Felix. Io il coraggio l’ho avuto. Il passo l’ho fatto. Sto in Felix ora per i tanti passi fatti in matrix, per aver sperimentato matrix usando la consapevolezza.Così l’ho vista.
Qui sono i temerari, chi sa rischiare. Io con questi mi misuro. 
Sta a noi dare energia a paure orgoglio presunzioni giudizi o lasciarsi andare a ciò che sentiamo dentro. 
Questa descritta sopra è una delle tante variabili del perché le anime-fiamme-gemelle non arrivano in fondo al loro cammino, non esplodono della felicità di felix. Il fatto è che sia le anime che le fiamme gemelle si muovono ancora nelle dinamiche razionali intellettive mitologiche scientifiche e parascientifiche religiose filosofiche di matrix.
Felix è oltre.
Nessun schema di matrix, nemmeno quello anime fiamme gemelle può fermare la mia felicità, la mia felicità mi trasferisce in Felix, e io questa assecondo.
E’ anche un fatto di come usiamo l’albero delle sephirot. ne riparleremo.
E’ un fatto di profondo lavoro interiore – fino agli impianti ancestrale, quelli che non vediamo e che vorrebbero ancora imprigionarsi. Qui bisogna arrivare.
– Ma nessuno può nuotare per me.
 
Beh, ragazze, ragazzi.
Lasciamo i perché e passiamo più concretamente ai … come.
Innanzitutto ritiriamo tutte le forze dentro di noi. Torniamo a casa. A questo c’è servita innanzitutto questa strana tragica avventura.
A sapere che il primo unico amore inderogabile, irrinunciabile sono – io – a me stessa.
A sapere che il primo unico amore inderogabile, irrinunciabile sono – io – a me stesso.
 
Dopo di che:
– Ogni cosa arriva alla sua misura – lamed – 12 – L – misurare12 arcano – l’appeso – dondolo dondolo… penso rifletto misuro  faccio i conti… vengono tirati i conti.
– Ogni cosa arriva al suo pieno – samek – S – pressione – 15 archè15° arcano – il diavolo.
– Ogni cosa arriva al suo vuoto – bet – B – 2 – contenere arcano 2 – La papessa.
– Ogni cosa arriva alla sua Giustizia – arcano 8 – La giustiziaarchè 8 – H – het – proteggere 
e arriva al suo Giudizio – arcano Il giudizio – 20arché 20 res – R – la perfezione di ogni… chiusura del cerchio – di ogni gestalt che come s’è aperta anche si chiude.
 
Bene ragazzi. Bene ragazze. 
Sappiate che:
dato che siete Imperatrici – arcano 3 – arché 3G – ghimel – girare… creare mondi nuovi amori nuovi – essere il progettatore della propria realtà
Qualunque sia stato il modo in cui il vostro/vostra pseudo-animafimmagemella vi abbia – pezzentemente – trattato, qualunque sia stato il modo – da pezzente – in cui Lui/Lei si è rapportato – o non rapportato – con voi – modalità pezzepezze – voi oggi vedete tutto il teatrino.
Il vostro, certo. Ora vedete pure Lui/Lei chi è.
Ora sappiate che questo doloroso sofferto arduo percorso per anime-fiamme-gemelle, dal quale oggi – dopo essere morte/i – siete risuscitate/i,
sappiate che:
grazie a lui/Lei che così – fetentemente – si è – NON rapportato con voi – oggi siete ciò che siete
siete
(avete tutti gli arcani linkati con i relativi post)
andate a vedere il significato profondo di questi arcani maggiori. Leggetelo pure dai miei post, secondo i link che ho messo sopra ma andate a leggerli anche dalle versioni più classiche.
Prendiamo coscienza di ciò che siamo d i v e n t a t i.
 
E Lui? 
E Lei? 
Colui che – investito dalla grande generosa passionale erotica e rampante, insieme che amorevole, metafora dell’essere stato destinato ad essere la mia anima-fiamma-gemella
Lui
Lei
dov’é?
E’ con voi? Sta leggendo questo post con voi?
Sì? Allora il vostra schema – impianto anima fiamma gemella ha retto. Tenetevelo caro e coltivatelo.
No? Siete sole? Soli? a leggere questo post? 
Allora l’impianto – non solo lui/lei ma anche l’impianto lo schema animafimmagemella va tolto. Significa che voi dovevate andare oltre, c’è – altro – oltre, rallegratevi. C’è altro di mooolto meglio,  di arrapante entusiasmante, felixxxiante (ossia che si vive i Felix) basta vedere gli schemi trasparenti che la parte astrale c’ha messo e dentro la quale ci costringe, e deliberare di toglierli.
Siete oltre.
 
Io non tengo in piedi cose che non cascano nella realtà concreta.
Per cui: – schema – impianto – anima – fiamma – gemella – sei – fatto – cadere – crollare
 
 
Siamo oltre il recinto di un Eden fasullo in cui l’unico a trarre vantaggio dall’energia d’amore che noi ci mettiamo è il livello del razionale, dell’artificiale rispetto al naturale che noi Umani siamo; è del mondo astrale che sta in noi e fuori di noi (come proiezione ma talmente forte che la crediamo realtà vera).
Sull’astrale mi sono già sufficientemente spiegata nei post precedenti
e poi, per chi vuole, ormai sul web c’è di tutto per aprire occhi e coscienze.
Guardatevi i video di Biglino, di Sitchin. Ascoltate Malanga, la Conforto, Malvezzi, il canale byoblu, e tanti altri che si stanno dando daffare onestamente. Poi però non fermatevi alle loro informazioni, queste sono necessarie ma non risolutive. Quando avete fatto il pieno di informazioni, quando avete ascoltato dentro di voi se c’è una verità che risuona (questo è sempre categorico), poi tornate in voi stessi: ciascuno ha dentro la sua risposta, il proprio personale unico modo di procedere e di trovare la chiave. Certo, funziona l’entanglement, funzionano i livelli di energia e informazioni che ci scambiamo, tutto questo funziona – dentro – non fuori.
Dentro è vero. Fuori è illusorio,.
Sto dicendo che il mondo dell’astrale è solo una mia/nostra proiezione che che quindi per quanto  esso esso ritenere di essere il mio creatore e di potermi risucchiare l’energia, è semplicemente una – mia creazione – perciò è la parte astrale che deve rientrare nel suo ruolo, quello in cui io – umano – terrestre – anima di tutta la creazione – lo metto. (Ripeterò questa parte anche nel prossimo post). 
La stessa fine tocca alla mia anima-fiamma-gemella:
 
– Io ti ho fatto – io ti disfo.
 
Disinstallo il programma anima gemella – fiamma gemella 
 
e tutto ciò che vi fa parte cade con lui.
Disinstalliamo l’impianto
anima gemella 
fiamma gemella.
 
Nel prossimo post lavoreremo ancora più a fondo nel dis-installo di impianti arcontici – che non servono all’Umano. 
lasciamo un bel vuoto per un po’
poi si vedrà che cosa ciascuno di noi ha voglia di inventarsi.
 
Intanto ci ritroveremo con i piedi per terra, con tutta
la nostra Regalità – L’imperatrice – L’imperatore
la nostra saggezza – La papessa – il papa
a nostra disposizione
E immediatamente ho davanti
– colui del quale sono la donna
– colei del quale sono l’uomo
– colui/colei che è vero autentico capace di stare a fianco (non è da tutti) a questa Potenza che sono.
– questo conferma la mia grandezza di essere – talmente coerente – che ad un tale uomo sono chiamata a stare accanto. Ne sono consapevole. 
 
Scaricate il pipetto/la pipetta che vi hanno permesso di arrivare fin qua.
E’ permessa anche una certa percentuale di vendetta eh! è salutare!
E se lasciate fare a quel grande mago e giudice che è l’universo, la vendetta sarà ancora più congruente centrata ed efficace.
 
Questo post continua e viene approfondito nel post che verrà pubblicato dopo questo. Là ci sarà l’approfondire il fatto che vanno dis-installati certi programmi. 
 
Credo inoltre che farò dei post per far cadere qualsiasi altro schema, non abbiamo dato energie a iosa solo all’illusione anime fiamme gemelle, ma a molti altri aspetti della vita.
Aspetti esperienze che ci devono essere, certamente, che sono sacrosante per noi umani, ma che si realizzano – non partendo dall’induzione che ci viene fatta in matrix – ma da ben altro … seme, nucleo fondativo fondante, inattaccabile, certo, indiscutibile, vero, che nasce quando siamo in felix.
Lo chiamo seme perché scaturisce dalla nostra naturalità non dalla mente artificiale-arcontica.
Il punto è che adesso possiamo veder la differenza tra ciò che è innesto arcontico e ciò che è natura umana.
Vittoria -arcano 6 – Gli amanti
Buonanotteeee