Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019

Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019         Felix – tempesta intonante 21 giugno 2019 questo post e quello precedente del 21 giugno sono torre, tempesta intonante, che fa sgretolare matrix immettendo l’informazione che trasforma, modifica, regola naturalmente, il tassello di DNA prima impostato sull’artificiale. L’uomo è matrice, materia, terra. Dove matrice materia terra sono l’alef delle dimensioni spirituale animica psichica materica. Gli alfabeti che attivano questa dimensione con la sua consapevolezza sono:  il sanscrito le rune  >>> Continua …

Felix – costruire

Felix – costruire Felix – costruire Felix – costruire Oggi è tempesta intonante, va detto. 21 giugno tempesta blu intonante. Quando arriva l’intuizione non mi attivo più per scrivere. Mi dico: Tanto dopo il pezzo arriva. E così fino a qui avevo visto i legacci che sono: sole, luna, sistema solare, galassie, pianeta, e pianeti insomma l’astronomia dello spazio in cui crediamo di essere immersi. Tutto finto lo ribadisco da un po’. Potete prendermi per matta, non è un problema >>> Continua …

Felix – 3 giugno 2019

Felix – 3 giugno 2019   Felix, la prima parte di questo post è copia-incolla da quello precedente. Felix – 3 giugno 2019, ripete quanto detto e lo amplifica. Questo perché la prima parte del post precedente è stata modificata più volte e ampliata. (Cambio il colore così chi vuole la salta). Lo definisco cartello perché questo termine mette insieme più aspetti e orientamenti di quella che può essere una ‘impostazione’ dello stare al mondo. Felix – Il mio cartello >>> Continua …

Felix – Il mio cartello – oggi

Felix – Il mio cartello – oggi lo definisco cartello perché questo termine mette insieme più aspetti e orientamenti – Felix – Il mio cartello – oggi – di quella che può essere una ‘impostazione’ dello stare al mondo. Felix – Il mio cartello – oggi, c‘è anche un oggi vicino, il che significa che mentre ora è così domani sicuramente evolve, si sviluppa e modifica.  Tutto è in trasformazione. Sempre. Questo post ha già la sua espansione in quello >>> Continua …

Felix – Relazioni

Felix – Relazioni Dato che siamo in Felix ben altro immaginario inizia a presentarsi. Improvvisamente mi attraversano pensieri che prima non avevo. Alcune situazioni vengono innestate da pensieri, possibili cambiamenti o soluzioni che prima davvero non vedevo. La struttura del mio pensare è più duttile. Dove prima c’erano gangli di pensiero statici, fissi, del tipo : così è, così è fatta la questione, questo è, ecco, tra le spire di una cognizione o di una convinzione si aprono varchi.  Del >>> Continua …

Felix – La quinta dimensione

Felix – la quinta dimensione Insisto su la quinta dimensione. Insisto che se voglio essere in felix devo girare la spalle a matrix.  Torniamo a ribadire il fatto che tutto è un grande teatrino e che me la sto raccontando. Voglio azzeccare la versione bella. Lascio ogni spiegazione, mi manterrebbe in questo caos-matrixxiano. No. No. Quando lo si avverte, lo si avverte. Non serve spiegare. Quando si avverte si lascia la presa. Facile.  Mi sono detta: Anche nel passato (sempre >>> Continua …

Pianeta felice – verso i 400.000

Pianeta felice – verso i 400.000   Sì, cari lettori, ci stiamo avviando ai 400.000 visite. Stanotte attraversiamo il numero. Per essere un blog che deve andare avanti da solo, mi pare buono il traguardo. Stiamo preparando il decollo del blog e del sito. Stiamo progettando opportunità nell’acquisto dei libri. La piattaforma di moneta alternativa è avviata e useremo lo scambio in buoni acquisto per le offerte dei libri. Per cui anche i due siti allineati a questo sono pronti: >>> Continua …

Umano – Tiritera – 2

Umano – Tiritere 2 Dal post precedente Tiritera 1  – gli arconti  Ecco farsele certe domande. E le risposte arrivano. Continuo:  Queste energie arcontiche, angeliche, aliene, in fondo sono nomi eh, soltanto nomi con cui abbiamo definito realtà energetiche, frequenze intellettive, solo cambiando le definizioni ma sempre di queste presenze parliamo. Presenze che stanno tra noi da secoli. Alla fine del post riprenderò questa riflessione.  Queste energie ritardano tutto, sospendono tutto, bloccano. Distruggono. Questo tutto significa tutto: le relazioni degli >>> Continua …

Amore – Come in basso così in alto

Amore – Come in basso così in alto Tavola di smeraldo “È vero senza menzogna, certo e verissimo, che ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso per fare i miracoli di una sola cosa“. Oggi DECRETO Vedi, c’è solo da dirsi una cosa. Uno davanti l’altro.  Questo fatto è semplicissimo, è naturale non mentale. Dove sei tu? Ancora pensi? ancora ragioni? Cerchi >>> Continua …

Archetipi e dintorni

Archetipi e dintorni quindi, si riparte. Come si fa? Non lo so. Sento la spinta, questa sì. Cosa è accaduto? Lo scoprirò, ancora non so.  E’ passato un ufo. Ahahahhhh sto semplicemente scrivendo quello che passa per la testa. Arriva un filo di parole, neanche leggo il file e scrivo. L’unico modo per descrivere quello che ho attraversato è questo. Frase che è arrivata da sola… è passato un ufo. M’ha bruciato. Se sono qui a scriverlo significa che sono >>> Continua …

Archetipi – La danza della vita – 1

Archetipi   Archetipi – La danza della vita – 1 Sto progettando di ri postare alcuni brani dei miei libri. Perché so che – ora lo so – per molta più esperienza personale e consapevolezza – che la strada per uscire da matrix e poter creare la propria realtà sana vivibile bella gioiosa umana terreste … mi viene da dire… santa, nel senso di allineata alla vita alla naturalità dell’esistenza alla giustizia dell’essere terrestri consapevoli della propria realtà dignità grandezza, so >>> Continua …

felix – buongiorno o buonanotte

felix – buongiorno o buonanotte felix   sì, le due, e non riesco a dormire. In passato accadeva quasi tutte le notti che, verso le tre io mi svegliassi e mi mettessi al pc a scrivere. Da un po’ questa storia era finita, o quasi. Di solito faccio delle belle dormite, ma stasera, ho cenato. Non è da me, solitamente, di sera, non mangio. Se sto così, con la mia tisana di zenzero, dormo abbastanza bene e di giorno sono: possibile, >>> Continua …

Nuova matrice – Modificare le impostazioni della creazione

Nuova matrice  Nuova matrice  Modificare le impostazioni della creazione. Matrice Mentre inizio a scrivere mi viene davanti la frase della Genesi: “e Dio vide che ciò era buono” dopo di che assistiamo ad una serie senza fine di danni: incomprensioni “disobbedienze” ruberie sgridate cacciate dal giardino. Fatiche, parti dolorosi, gelosie, invidie, ruffianamenti verso Dio, corruzioni di Dio, omicidi, nascondimenti ecc ecc. Come ce la siamo raccontata eh: un modo di spiegarci le cose, e parecchio riduttivo e castrante. Non solo >>> Continua …

Amore – Unico Creatore

Amore Amore – Quando ho me stessa ho tutto. Mi ero detta questo una sera mentre andavo a dormire. Ci sono delle sere in cui sotto le coperte c’arrivo con un salto sul letto. Mi piace così. È un’allegria che mi prende. Un’ebbrezza. Mi godo me stessa, di come sono di quello che ho fatto nella giornata chi ho incontrato cosa ho detto come finisce la giornata. Insomma il piacere di se stessi. A me accade e sempre più spesso. >>> Continua …

Pianeta felice – Parigi

Pianeta felice  Pianeta felice – Paris L’unica cosmogonia esistente è la non esistente. (forse a qualcuno piaccio di più quando parlo di meno, ma che vuoi, ciascuno ama innanzitutto se stesso. Solo cosi’ poi sono, sanamente, amata) Dopo scrivo.  Ora.  Parigi. Me ne sto spesso qui sotto in questi giorni. Tra poco ci salgo. Non ho fretta. Mia figlia dice: – Tanto mà, la trovi sempre qua. Cosi’ stavolta mi giro la cité pian piano. Anche su altri orizzonti ho >>> Continua …

Nuova matrice – 5 – Essere di terra

Nuova matrice – 5 – Che resettazione!! Psiche è concretezza – essere di terra  Ho scritto nel post di qualche giorno fa ho disinstallato i sistemi di Psiche.  Ovvero, dico oggi, il mainframe. Sì perché quei sistemi si reggevano su cosmogonie e olimpi obsoleti. Mi spiego: siamo sempre tra dei, dee, pianeti, costellazioni, alfabeti, il punto è avere la consapevolezza che ognuno di questi elementi, a cui oggi e nei secoli gli umani hanno fatto riferimento, sono solamente e semplicemente… movimenti… di >>> Continua …

Nuova matrice – 4 – L’alchimista

Nuova matrice – 4 – L’alchimista  L’Alchimista slega l Olimpo dall’inconscio. – Lascialo andare. Saluta ringrazia. – Dagli un calcio. Non solo l Olimpo. Tutte le Altezze. Portale in fondo all Abisso. Insuffla aria nella trama, nei cunicoli. Non importa se è solo aria e non fuoco, non luce. Mettici te, la Coscienza, e l’aria alimenterà il Fuoco. Ecco la Luce. L’Alchimista sei tu. Sei Gaia, i suoi serpenti. E tutto questo ancor è niente, la differenza è che ora >>> Continua …

Nuova matrice – 2

Nuova matrice – 2 Nuova matrice Mi ero data da fare a regalare i miei libri. A me pareva che ciò che mi stava spingendo a fare questo fosse la voglia di dare un movimento diverso alle energie, soprattutto a quell’energia che chiamiamo denaro. Invece, innanzitutto… E’ per me questo movimento, qualcosa di molto profondo sta emergendo e io posso lasciarlo essere solo se, verso di esso, sono estremamente gratuita. Essere gratuita in un qualcosa di me verso me stessa. >>> Continua …

Nuova matrice – 1

Nuova matrice – 1 Nuova matrice tag e categoria nuovi. Mi arrivano spesso informazioni, domande sul perché il Nuovo (tutto il mondo conforme alla nostra grandezza e bellezza), tanto sognato, progettato, desiderato, non arriva. So di aver scritto: gli archetipi smontano matrix vecchia, non so se creano la nuova matrice, non lo do per garantito. So di aver scritto così, d’altra parte è talmente vasto grande espansivo nuovo il progetto di una vita libera, affrancata dalle strette di matrix vecchia. >>> Continua …

Il Numero – I Numeri

Il Numero – I Numeri   Il Numero – I Numeri Il Numero – I Numeri è una nuova categoria e un nuovo tag. Soprattutto è un modo nuovo di comunicare qua dentro. (Non metto foto a caso, è chiaro). Ho sempre parlato per lettere, simboli e significati delle lettere. Ora vado ai numeri. E’ una strada ancora più diretta perché qui il simbolo non corrisponde solo ad un significato, ma ad una sostanza. Ad una quantità, ma non solo >>> Continua …

Pensiero – Radici

Pensiero  Pensiero. Ho scritto:  Lettere e numeri fluttuano. Impotenti se li agganci dal senso. Virulenti potenti illimitati se li lasci fare. Appunto. Gli archè funzionano, eccome. Ma da dove li prendiamo, da che parte li agganciamo e li utilizziamo? Con i criteri della mente? Ecco che non funzionano. Lasciamoli fare. Ci portano lontano. Fanno tutto. Rispondono a tutte le nostre richieste. Bisogna usare le energie dei movimenti senza pensare. Quando non si è nella mente si è in eros. Ossia >>> Continua …

Fiamma – Pensiero – Umano

Fiamma – Pensiero – Umano Le aveva detto: – Non sei adatta. E lei si impegnò, si scordò di sé e si reinventò, come sapeva fare. Imparò, navigò tra sponde e spiagge. Diventò Maestro di se stessa. Ci sono luoghi in cui i confini della pelle e dei corpi si dissolvono. Lei amava abitare quei luoghi per diventare infinita. UNA. Terra cosmica in cui risuonare come un’arpa che invia nell’etere la sua impronta. Questo s’evidenzia e vogliamo mantenere. La traccia. Una >>> Continua …

Pensiero – La potenza

Pensiero  È lo stesso brano del 1 marzo con delle aggiunte all’interno.  Si tratta di rendere materia – persone cose eventi – il pensiero e, questa materia fatta realtà, immetterla nel qui e ora. È un pensiero che è materia, ovvero “che si sente”. I segni nelle foto contengono “pensiero” – sono i segni dell’alfabeto di Enoch (ancora ne mancano) che sto riproducendo. È un modo per entrare in segni simboli, quindi dimensioni, e usarli. Ossia sperimentarli. L’alef è Uno e dimensionale. Sì, >>> Continua …

Vittoria oggi

Vittoria da Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi Vivo  Archetipi significa situazioni nuove In che modo, riformulando il pensiero, posso mettermi in relazione con la mia anima gemella? Il lavoro sulla riformulazione del pensiero viene a monte dell’anima gemella. Tavola di Smeraldo: Dentro e fuori corrispondono. La realtà esterna, che mi sta attorno e che ho davanti, corrisponde a come – io – sono – e sto – dentro di me. Attraggo ciò che sono. Sì, l’han già detto, >>> Continua …

Magia – SIRIO… PULSA

Magia  Magia Sirio… pulsa Voglio parlare del passato che è oggi. Il passato è semplicemente ciò che stiamo vivendo nella vibrazione accanto. Nel nostro quotidiano già abbiano aperto un’altra pagina delle innumerevoli di questo libro che siamo. Un altro spazio-tempo-vibrazione. Così so che s’è risvegliata un’altra vibrazione, ovvero è sempre stata accesa solo che ora è più in luce. So anche che questo campo vibrazionale s’è aperto ora perché… “ha un suo perché”, ed io scrivo da quest’onda di creatività, >>> Continua …

Pianeta felice – 8° archetipo – La giustizia

Pianeta felice Pianeta felice – 8° archetipo – La giustizia Sabato 29 luglio 2017 Si chiama:  sono identificata “Io sono” Io sono tutte le esistenze e tutti i movimenti. Yahvé dice: –          Io creo Budda dice: –          Io sono Per ora mi fermo qui. Di per sé non mi servirebbe neanche questo. Potrei anche dire solo: –          Io creo –          Io sono Solo quando arrivo ad affermare questo di me stessa, so chi sono Yahvé e Budda. Poi anche gli >>> Continua …

Anima gemella – 6° archetipo – Gli amanti

Anima gemella Anima gemella – 6° archetipo – Gli amanti Poiché tu sei colui che mi ha raggiunto nel linguaggio. Più probabile che sia io che sono riuscita a raggiungere te. La comunicazione del gioco, anche delle parole stuzzichevoli ammiccanti  che erompono insistono a scroscio a sorpresa, tu. Da brava Merope, ho scelto di piantare i piedi a terra, perché tu sei qui, a terra. La comunicazione è un fatto concreto della pelle e della carne. Oh, mi dirai che >>> Continua …

Archetipi – Vittoria – Piazza Vittoria – è tutta una Vittoria

Archetipi  Archetipi – Vittoria – Piazza Vittoria – è tutta una Vittoria Dire che – Vittoria – è un archetipo per se stesso. Le due chiavi: archetipi e Vittoria congiunte. Quante volte è tornato nella mia vita, ancora una volta di più giro di boa.  Parto subito in avanti. Passato non si dà, al massimo quando torno al passato è perché qualcosa o qualcuno mi sta portando qui, nel mio qui e ora, tutta la sostanza del “ieri”. Sì, il >>> Continua …

Magia – Pelle amaranto

Magia   Magia – Pelle Attraverso un risucchiante mulinello sarò scagliato, estaticamente, all’opposta parte del mondo John Keats Perché stasera queste parole mi hanno trovata? Sì perché veleggia nell’aria un che di impalpabile e insieme denso, quasi un vapore attorno alla mia pelle. Piccoli suoni, vibrazioni e il ritorno e io, con leggerezza, in loro. La spinta, che drizza la mia schiena, un guizzo che si fa continuo, quasi un canale. Hai presente quei fuochi d’artificio che s’accendono nel buio >>> Continua …

Archetipi – Sadé

Archetipi Archetipi – Sadé Taglio separo divido distruggo allontano spacco rompo, faccio di uno due, faccio due. L’accetta, la spada, la katana, il coltello la lama la sega il laser, il diamante che taglia, la Parola che divide, il pensiero dicotomico, ambivalenza ambiguità ignorare allontanare. Il non riconoscere il rimuovere cacciare detronizzare scegliere lasciar fuori selezionare escludere giudicare taglieggiare massacrare devitalizzare inveire infierire. Tagliare tagliare tagliare. Aiut! Massacrare torturare ingiuriare dissacrare pungere tagliare guastare frustare cinghiare. Marchese de Sade. Sadé >>> Continua …

Vittoria – Il libro cartaceo

Vittoria Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi cartaceo nell’ultima definitiva versione. Youcanprint Presentazione di Vittoria Il libro si rivolge all’anima gemella, ma è la prima anima gemella, innanzitutto, che si intende costruire. Ciò che si è a se stessi: alleati, complici, sostegno. Quando si è creata la prima anima gemella, quella interiore, l’altra, il compagno o la compagna è automaticamente presente. Anima gemella è indicare la relazione ottimale tra due persone, ciò che quasi tutti desiderano. Anima gemella è >>> Continua …

Magia – Le dimensioni qui e ora

Magia Magia – Le dimensioni qui e ora Ho preso un articolo sulle dimensioni, l’ho letto e poi l’ho modificato come risuona meglio a me. Dalla quarta dimensione in avanti invece di parlare in prima persona plurale (noi), ho messo “io” prima persona singolare, ritengo di poter parlare solo per me. I verbi al condizionale e al congiuntivo li ho messi all’indicativo presente. Il qui e ora è il presente. Le altre forme e tempi sono mentali. Le dimensioni non >>> Continua …

Vittoria – Come ti vedo e rilancio

Vittoria    Come ti vedo e rilancio ciò che Vittoria dice: Iniziamo questo gioco con alcuni collaboratori, quindi inseriremo ogni tanto dei post che sono la ri-formulazione di post precedenti. Si tratta di estrapolare le frasi che si ritengono più significative, in cui ci si sente risuonare, si sente la corrispondenza tra quanto scritto e la propria esperienza. Siamo consapevoli che parecchi dei brani pubblicati sul sito, specie dei mesi passati, sono piuttosto densi e ricchi di spunti di riflessione >>> Continua …

Magia, o l’esperienza metafisica

Magia dice il titolo   “L’unica fonte di certezze assolute è il pensiero metafisico, ma esso inculca la coincidenza degli opposti” Elémire Zolla Mi sono messa in testa di scrivere solo quello che vivo. Diventa anche quello che penso ma certo il punto di partenza è la mia concretezza. Oppure parlo dal sogno. Ossia, sono consapevole di averne pensate e inventate di tutti i colori. E non avete idea di quelle che penso e non dico. Troppo mie. Personalmente al >>> Continua …

Archetipi – linguaggi – funzioni

Archetipi  Pincherle  pag 196 … si ricorse allora per creare un alfabeto universale, a ventidue Archetipi, o funzioni fondamentali del pensiero. La lingua internazionale, costruita da questo architetto della parola (il re di Sargon), venne concepita con criteri rigorosamente scientifici. Una volta imparati i “ventidue Archetipi” racchiusi nei simboli grafici, la lettura diventava facile, immediata, precisa. Anche la grammatica e la sintassi erano di estrema semplicità, con pochissime regole di facile apprendimento: ai ventidue segni corrispondevano ventidue suoni, che davano >>> Continua …

Vittoria – Il linguaggio è : sì si, no no.

Vittoria Il linguaggio è : sì si, no no Vittoria sa bene cosa vuole. Fuori da filosofie, visioni del mondo, ecc Vittoria sta diventando sempre più attenta a se stessa. Cosa vuole e come lo vuole. Oh, potrebbe dire tante cose, e sarebbero spiegazioni, spiegazioni. Vittoria vuole mantenere tutta la sua energia per orientarla nell’intento che più le sta a cuore. Anima gemella da godere e nutrire. Ossia mantenere con sé. Vittoria non da più il fianco neanche a commenti >>> Continua …

Vittoria – Mamma… odora… di … sana pazzia

Vittoria scandaglia linguaggi e si rivede bambina, oh, altro non è che un file parallelo, lei lo sa. Sa che storia, non si dà. Essere conosciuta dall’altro da me, più che da me stessa. Emma scoperta… messa a nudo. L’attrazione… non sono io che attraggo. Sono attratta ma non in qualcosa di scontato, ovvio, stereotipato, ovvero già vissuto, ma perché l’altro ha una Parola, un Nome di me che io posso conoscere solo se “sto” alla comunicazione con l’altro. “Essere >>> Continua …

Piattaforma – di lancio – verso anima gemella

Questo post ci porta anima gemella vuole essere la mappa – la piattaforma – il rendersi conto dove siamo oggi e dove intendiamo andare. Per questo è Piattaforma di lancio, è uno stato in luogo non fermo ma in perenne movimento e ri-formulazione, perché ogni attimo – in noi – tutto si crea e si dis-crea, per riproporsi al meglio nella nostra quotidianità. Il nostro essere Terrestre. Abbiamo creato un sito, aperto quasi un anno fa. Ne abbiamo fatta di >>> Continua …

terrestre – Rossalyn Chapel

Chi è il Terrestre  Rossalyn, detta anche Collegiata di San Matteo, è una piccola chiesa nella cittadina scozzese di Roslin. Secondo le ultime scoperte di studiosi inglesi, questa Cappella fu costruita dai Templari al fine di custodire, nascosto nei suoi sotterranei, un tesoro di conoscenze esoteriche e, forse, anche un concreto tesoro in oro. Lasciamo in sospeso la questione del tesoro in oro, promettendoci di riconsiderarla quando saremo in grado di elaborare un progetto capace di raggiungerlo. D’altronde, se effettivamente >>> Continua …

Archetipi – Pensieri angeli – Angeli pensieri

Archetipi  I nostri pensieri sono gli angeli  –  gli angeli sono i nostri pensieri tutto ricondurre dentro noi stessi  Sappiamo ritrovare in noi stessi le modalità di pensiero che corrispondono a questi livelli del pensare creativo?  Ovvero Archetipi. Identificare, confermare e densificare le energie pensiero? Distinguendole per funzione, caratteristica, identità? Classificare i tipi di pensiero secondo dei criteri? Come potremmo definirle, con un linguaggio di oggi?  Pensiero-angelo, ovvero cosa cogliamo definiamo, pronunciamo e attiviamo di noi stessi e del mondo >>> Continua …

Vittoria – Stato in luogo

Vittoria     Essere stato in luogo. Vivere come stato in luogo. Essere un’emozione, un sentire talmente tanto e sempre alimentato che si fa materia. Il suo tempo è dato da tutto il tempo in me in cui l’ho sentito e accettato. Tutto il giorno tutti i giorni, le notti, mi svegliavo stavo sentendo e vibrando sempre sulla stessa realtà. Sveglia, continuavo, sempre lo stesso flusso. Mi riaddormentavo, mi rigiravo sempre sempre lo stesso “esserci”. Mi alzo, mi muovo, caffè >>> Continua …

Lo strumento di creazione – La squadra di baseball – 18

Lo strumento di creazione – La squadra di baseball – 18 Lo strumento di creazione – La squadra di baseball – 18 (avete i link per le pagine corrispondenti sotto ogni parola) dal 13 al 18 – Le altre sei parti de Il mio Strumento di creazione 13 – Spazio fisico  Resettiamo territorio  mappa – parolaio 14 – Energia a credito – Vibrazione Gratuità moneta  il corpo 15 – Amare se stessi oltre il Maestro Amare se stessi oltre il Maestro significa >>> Continua …

Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi

  Vittoria: Io l’ho trovata la mia anima gemella, Signore, o una delle mie più importanti anime gemelle.  dove questa accezione delle relazioni non sta a dire qualcosa di romantico, sentimentale o stucchevole, ma sta a dire un piano coerente ed energetico di coscienza ed energia. Di consapevolezza. L’arca dell’alleanza della mia vita, il mio uomo, Mio Signore. Le anime si incontrano così, come sono le particelle, fotone e anti fotone. Sempre improvvisamente. Sempre a sorpresa. Un attimo prima, pur >>> Continua …

anima gemella – Anima – Mappa / Gemella – Territorio

Anima gemella è la mappa del territorio lui è la mia mappa io sono la sua mappa parliamo di “anime gemelle” ma, ricordiamocelo sempre, noi: due corpi siamo. Il Suo corpo desidero. Il suo corpo sta interfacciando con il mio. Il corpo è tutto qui, sulla Terra. CORPO è lo stato, la dimensione in cui tutto accade qui sulla Terra. CORPI, e tutto ciò che siamo nelle molteplici meravigliose Parti di noi, interfaccia ed è gustabile. anima spirito mente cuore  >>> Continua …

Percorso – 2° step

In avanti     (a volte pare che mi ripeta in questo post, non mi ripeto,c’è altro) Il percorso è la presa in carico di se stessi. È un dolce carico. Quando è nato il libro “Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi”, non immaginavo cosa sarebbe accaduto quasi un anno dopo. Vittoria è l’ilarità, la leggerezza, anche la determinazione. Certa lei della sua strada nei movimenti della forza, certa di arrivare dove vuole. Vittoria ha detto la sua, nel >>> Continua …

Archetipi – S i a m o – b a m b i n i

Archetipi  Per cui, ciò che va fatto è rimuovere dalla mente i vecchi file, le memorie che trattengono energia e ci ripropongono cose non più esistenti: ricordi, emozioni, ecc e i pensieri su aspettative che sono già vecchi, perché costruiti ieri, poco fa, ma che sono già file del passato, per cui memoria, non adesso. Sembra semplice rimuovere i pensieri vecchi ma se ci proviamo, e osserviamo, ci rendiamo conto che essi si ripropongono. Da cosa ce ne rendiamo conto? >>> Continua …

Vittoria – L’Osservatore – Coscienza – Energia Massa Spazio Tempo – Eros

Vittoria    (nove estratti da Vittoria) 9 – L’Osservatore – Coscienza – Energia Massa Spazio Tempo – Eros    L’Osservatore Talmente sono Osservatore che quasi non mi vedo. Sono Uno con la realtà che creo, per cui, mentre sono, non mi necessita dire che: – Ci sono. Sto vivendo. Vivere è un orgasmo perenne. Non si parla per niente in certi momenti. Si sta con i flussi. Ci si sospende, ci si dimentica di sé per l’Io sono. – Io, sono. >>> Continua …

Energia

Quanta energia nella mia mente e quanti soldi nelle mie tasche? Come qualsiasi altra cosa il denaro è energia. Intendo lavorare su quest’energia a modo mio, ovvero applicando a questo contesto lo stesso strumento che applico in altri, esempio: – come incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi (sta nel mio ultimo libro Vittoria) – come fare a restare incinta nonostante i tentativi andati a vuoto, attraverso gli archetipi – come trovare il lavoro che mi piace fare e che mi >>> Continua …

Terrestre – Spazio

Terrestre  Se sento che occupo uno spazio che non mi appartiene voglio occuparne uno cui mi sento di appartenere. Re-indirizzamento. Mi sa che ciò che vedevamo era solo il lato della paura delle creazioni. La parte riduttiva. Una creazione: c’è una parte espansiva e c’è tutta la parte di ciò che la creazione non dovrebbe essere, o non vogliamo che sia. Siccome guardavamo ciò che non volevamo, questo accadeva. Ecco, mettevamo in luce questa, e la parte espansiva restava in >>> Continua …

Che belle storie!

Caro lettore, sono certa che ti saranno graditi questi scritti. Provengono da altre mie raccolte, da un altro libro, in cui ho dedicato un capitolo all’anima gemella. Li regalo qui, come post in questo blog. In effetti, sono un pò una testimonianza, anche una certificazione perchè, vedi, io, seguendo il mio pensiero, la mia Serendipity, di cui ti parlerò in un post tra poco, la mia tenacia, anche la cocciutaggine, sono arrivate. Sì, io le cose belle le ho davanti >>> Continua …